035 462678

Home > Prodotti > Sistemi e strumenti > Fatica

Fatica

La fatica è un fenomeno meccanico per cui un materiale sottoposto a carichi variabili nel tempo si danneggia fino alla rottura anche se è rimasto nel suo limite d'elasticità, cioè nonostante durante la vita utile del materiale l'intensità massima dei carichi in questione si sia mantenuta ad un valore sensibilmente inferiore alla tensione di rottura o di snervamento statico del materiale stesso. Le rotture che avvengono in condizioni di carico dinamico sono denominate "rotture per fatica" in quanto hanno luogo dopo un periodo di servizio generalmente lungo.

La fatica è il fenomeno responsabile della grande maggioranza dei cedimenti in esercizio di organi in movimento di macchine (compressori, pompe, turbine), veicoli e aerei (oltre il 90%). La rottura per fatica è insidiosa in quanto accade senza preavviso. La frattura è di tipo fragile, senza deformazione plastica. La resistenza a fatica dipende da molti fattori legati al materiale (metallurgia, trattamento superficiale, sollecitazioni residue), alle condizioni di esercizio (temperatura, corrosione, umidità, cicli di carico), e alla geometria del componente ( presenza di intagli, fori, concentratori di sollecitazioni). Da qui nasce l'importanza di provare i componenti simulando, in maniera accelerata, i cicli di carico in servizio, per migliorare e garantire la sicurezza dei prodotti durante la loro vita utile.