Dytran

  Vai al sito

Dytran Instruments è un’azienda specializzata nello sviluppo e nella produzione di sensori piezoelettrici per misure dinamiche di accelerazione, vibrazioni, forza e pressione.

La gamma di prodotti offerti compre: accelerometri per testing, accelerometro industriali, celle di carico piezoelettriche, vibrometri e martelli strumentati.

1022V

1022V

Il sensore di forza modello 1022V di Dytran è una cella di carico IEPE in miniatura, leggera, per misure dinamiche di trazione e compressione. Misura 12,4 mm in altezza, ha un peso di 4,5 grammi e ha una sensibilità di 22.5 mV/N.
Contiene un elemento al quarzo sensibile alla compressione, protetto da una custodia in titanio, e dispone di un cavo integrato lungo 1,5 m e di un connettore coassiale 10-32.

1050

1050

Il sensore di forza IEPE 1050V di Dytran è una cella di carico per misure dinamiche di trazione e compressione. Sono disponibili 4 modelli con campi di misura da 0,22 a 112 mV/N.
Contiene un elemento al quarzo sensibile alla compressione, protetto da una robusta custodia in acciaio inox. Il trasduttore dispone di un connettore assiale 10-32 e foro filettato 1/4-28 sulla parte superiore del sensore per il montaggio.

1051

1051

Il sensore di forza piezoelettrico modello 1051 è una cella di carico IEPE per misure dinamiche di forza di trazione e compressione. Disponibile in 6 modelli con campi di misura in compressione da 0,2 a 112,4 mV/N. L'elemento al quarzo sensibile è protetto da una robusta custodia in acciaio inox. Il trasduttore dispone di un connettore radiale 10-32 e di due fori filettati 1/4-28, posti sulla parte superiore e inferiore, per il montaggio.

1060V

1060V

Il sensore di forza piezoelettrico modello 1060 è una cella di carico IEPE per misure dinamiche di forza di trazione e compressione. Disponibile in 6 modelli con campi di misura in compressione da 0,02 a 2,25 mV/N. L'elemento al quarzo sensibile è protetto da una robusta custodia in acciaio inox. Il trasduttore dispone di un connettore assiale 10-32.

1061

1061

Il sensore di forza piezoelettrico modello 1061 è una cella di carico IEPE per misure dinamiche di forza di trazione e compressione. Disponibile in 6 modelli con campi di misura in compressione da 0,02 a 2,25 mV/N. L'elemento al quarzo sensibile è protetto da una robusta custodia in acciaio inox. Il trasduttore dispone di un connettore radiale 10-32.

1203

1203

La cella di carica piezoelettrico modello 1203 si contraddistingue per un design a forma di anello. Le unità sono state progettate per misurare forze dinamiche in macchinari quali presse. La tecnologia IEPE non richiede amplificatori di carica esterni.
L’elemento di quarzo sensibile in modalità di compressione è protetto da una robusta custodia in acciaio inox. Il trasduttore dispone di un connettore radiale 10-32 con foro passante per il montaggio. Le unità sono ermeticamente sigillate per operare in condizioni di alta umidità e in ambienti polverosi.

1050C

1050C

Il sensore di forza in carica 1050V di Dytran è una cella di carico per misure di compressione. Ha una sensibilità di 22,5 mV/N e può operare anche in presenza di temperature ambientali di +260 °C
Contiene un elemento al quarzo sensibile alla compressione, protetto da una robusta custodia in acciaio inox. Il trasduttore dispone di un connettore assiale 10-32 e foro filettato 1/4-28 sulla parte superiore del sensore per il montaggio.

1051C

1051C

Il sensore di forza con uscita in carica 1051C è una cella di carico per misure dinamiche di compressione ad alta temperatura.
Presenta un elemento di rilevamento al quarzo che opera in modalità di compressione ed è racchiusa in una custodia in acciaio inox. Le unità incorporano un connettore radiale 10-32 e una serie di fori filettati 1/4-28, situati sia nella parte superiore che in quella inferiore.

1060

1060

Il sensore di forza 1060C è una cella di carico con uscita in carica. Presenta un elemento di rilevamento al quarzo che opera in modalità di compressione ed è racchiuso in una robusta custodia in acciaio inox. Le unità incorporano un connettore radiale 10-32 e una serie di fori filettati 3/8-16, situati nella parte superiore del sensore.   

1061C

1061C

Il sensore di forza in carica 1061C è una cella di carico piezoelettrica per alte temperature operative.
Presenta un elemento di rilevamento al quarzo che opera in modalità di compressione ed è racchiuso in una robusta custodia in acciaio inox. Le unità incorporano un connettore radiale 10-32 e una serie di fori filettati 3/8-16, situati sia nella parte superiore che in quella inferiore.

1210C

1210C

I sensori di forza in carica 1210C sono celle di carico ideali per la misura in presenza di alte. Sono disponibili sette modelli, con intervalli tra 22.24 e 444.82 kN. È presente un elemento al quarzo sensibile alla compressione, racchiuso in una robusta custodia in acciaio inox. Le unità incorporano un connettore radiale 10-32. Il sensore è inoltre sigillato così da renderlo operativo in condizioni di alta umidità e in ambienti polverosi.

2005V

2005V

Il modello 2005V di Dytran è un sensore di pressione IEPE in miniatura ad alta-sensibilità, con una sensibilità di 14,5 mV/kPa. Progettato per misurare fenomeni dinamici in intervalli di frequenze da 1 Hz a 40 kHz e superiori, è dotato di un elemento sensibile al quarzo che opera in modalità compressione.
Il modello è sigillato ermeticamente per un funzionamento affidabile in condizioni ad alta umidità e in ambienti polverosi. Le unità sono a base isolata per evitare interferenze EMI o loop di terra.

2006

2006

La serie 2006V di Dytran comprende diversi sensori di pressione IEPE, certificati ATEX, con una sensibilità da 1.45 a 14.5 mV/kPa, progettati per misurare fenomeni dinamici di pressione fino a 689 kPa con frequenze fino a 50 kHz.
Incorpora un elemento di rilevamento al quarzo che opera in modalità di compressione, racchiuso in una custodia in acciaio inossidabile. Presenta un connettore assiale a 2 poli-MIL-C-5015 con attacco NPT 1/4-28. Il sensore è compensato per l'accelerazione per minimizzare gli effetti delle vibrazioni ed è ermeticamente sigillato per un funzionamento affidabile in condizioni di alta umidità e in ambienti polverosi. Le unità sono inoltre a base isolata elettricamente per evitare interferenze EMI o loop di terra.

2013D

2013D

Il modello 2013D di Dytran è un microfono piezoelettrico IEPE (Integral Electronic Piezo Electric) con una sensibilità di 290,1 mV/kPa.
Utilizza un cristallo piezoceramico che opera in modalità di compressione. Ha una custodia in titanio e un connettore assiale 10-32. E’ ermeticamente sigillato per un funzionamento affidabile in condizioni di alta umidità e in ambienti polverosi.
Applicazioni: testing di airbag e trasmissioni, pressioni dinamiche in generale.

2200V1

2200V1

Il modello 2200V1 di Dytran è un sensore di pressione IEPE, progettato per misurare fenomeni dinamici di pressione con gamme di frequenza da 1 Hz a 100 kHz e con una sensibilità di 7,3 mV/kPa.
Incorpora un quarzo di rilevamento, operante in modalità di compressione. Le unità sono sigillati ermeticamente per un funzionamento affidabile in condizioni di alta umidità e in ambienti polverosi.

2300V

2300V

La serie 2300V di Dytran comprende diversi di sensori di pressione IEPE con sensibilità da 1,45 a 7,25 mV/Pa. I sensori di accelerazione sono compensati per ridurre il rischio di falsi segnali. Incorpora un elemento al quarzo sensibile, che opera in modalità di compressione, contenuto in un robusto alloggiamento monoblocco in acciaio inox che presenta filettature di montaggio 5/16-24.  Dal momento che è fabbricato in un unico pezzo, i sensori sono facilmente rimovibili dalla porta di montaggio semplicemente ruotando il corpo sensore in senso antiorario.

2301

2301

La serie 2301 è una famiglia di sensori di pressione in miniatura IEPE ad alta frequenza, con sensibilità da 0.05 a 2.9 mV/kPa.
I sensori sono compensati in accelerazione per ridurre il rischio di segnali falsi causati da vibrazioni. È dotato di un elemento sensibile al quarzo che opera in modalità compressione, confezionato in una custodia in titanio leggero, con fissaggio tramite un dado di bloccaggio esterno flottante con filettature di montaggio 5/16-24. Le unità sono raccomandate per un uso generale, sono a tenuta ermetica per un funzionamento affidabile in ambienti ostili e polverosi.

2180C

2180C

Il modello 2180C di Dytran è un microfono piezoelettrico con uscita in carica (charge mode) e una sensibilità di 0,087 pC/Pa.
Utilizza uno speciale materiale piezoceramico ad alta temperatura che genera un segnale di carica, in risposta alla pressione sonora che agisce sulla membrana di acciaio. Il sensore è isolato per evitare interferenze EMI, ha una custodia in acciaio inossidabile con connettore assiale TNC e una filettatura 1 1/8-12 per il fissaggio. Il sensore è ermeticamente sigillato per un funzionamento affidabile in condizioni di alta umidità e ambienti polverosi.

2200C

2200C

La serie 2200C di Dytran è una famiglia di sensori piezoelettrici di pressione per alte temperature, con uscita in carica e sensibilità da 0,16 pC/kPa.
Disponibile in sei modelli diversi, con campi di misura da 100 a 15.000 psi. I sensori utilizzano un elemento sensibile al quarzo e sono compensati per l'accelerazione per ridurre il rischio di falsi segnali dovuti a vibrazioni ambientali.

2300C

2300C

La serie 2300C di Dytran è una famiglia di trasduttori piezoelettrici di pressione per alte temperatura e con uscita in carica. Disponibile in sette modelli diversi, con campi di misura da 700 a 100.000 kPa, la serie utilizza un elemento sensibile al quarzo in una custodia robusta in acciaio inossidabile con un connettore assiale 10-32 e pesa soli 6,5 grammi. I sensori sono compensati per l'accelerazione per eliminare il rischio di falsi segnali dovuti alle vibrazioni.
Applicazioni: esplosioni, eventi con rapidi aumenti di pressione, tubi d'urto (shock tubes).

2301C

2301C

La serie 2301C di Dytran è una famiglia di sensori piezoelettrici di pressione per alte temperature e con uscita in carica. Disponibile in sette modelli diversi, con campi di misura da 700 a 100.000 kPa la serie utilizza un elemento sensibile al quarzo in una custodia robusta di titanio con un connettore assiale 10-32.
I sensori compensano l'accelerazione per ridurre il rischio di segnali falsi dovuti alle vibrazioni ambientali. I sensori sono sigillati ermeticamente per operare in condizioni con alta umidità e in ambienti polverosi.
Applicazioni: esplosioni, tubi d'urto (shock tubes), misure di pressione ad alta frequenza

3030

3030

Gli accelerometri piezoelettrici della serie 3030 di Dytran sono sensori di vibrazione in miniatura per applicazioni nel testing HALT/HASS, con sensibilità di 10 mV/g e risposta in frequenza a partire da 2 e 5Hz.  

L’elemento sensibile allo sforzo di taglio in ceramica è protetto da una custodia in titanio a tenuta ermetica (per un funzionamento affidabile anche in presenza di umidità o polvere).

Sono disponibili due opzioni di montaggio: a vite 10-32 o con base adesiva.

3032

3032

Gli accelerometri piezoelettrici della serie 3032 di Dytran sono sensori di vibrazione in miniatura e leggeri per applicazioni nel testing HALT/HASS, disponibili in due modelli con sensibilità a scelta tra 5 o 10 mV/g.

L’elemento sensibile allo sforzo di taglio è in quarzo è protetto da una custodia leggera in titanio. Hanno un peso di soli 1,5 grammi e un ingombro in altezza di soli 7 mm. Il montaggio è di tipo adesivo.

3035

3035

Gli accelerometri miniaturizzati della serie 3035 di Dytran sono sensori di vibrazione per applicazioni nel testing HALT/HASS, disponibili con sensibilità da 5 a 100 mV/g.

Sono protetti da una custodia in titanio leggero a tenuta ermetica (per un funzionamento affidabile anche in presenza di umidità o polvere), hanno un peso di soli 1,5 grammi e un ingombro in altezza di soli 7 mm.

3049

3049

Il modello 3049 di Dytran è un accelerometro miniaturizzato per uso generico; disponibile nelle versioni in carica e IEPE. Le sensibilità variano da 10 a 100 mV/g ed è in grado di resistere a temperature fino a +177 °C.
Incorpora un elemento in ceramica sensibile allo sforzo di taglio protetto da una robusta e leggera custodia in titanio sigillata ermeticamente, per un funzionamento affidabile anche in presenza di umidità o polvere.

3053

3053

L'accelerometro triassiale modello 3053 di Dytran è un sensore di vibrazioni IEPE robusto e con un profilo di soli 8,9 mm. 

Disponibile con diverse sensibilità, incorpora elementi in quarzo sensibili allo sforzo di taglio protetti da una robusta e leggera custodia in titanio sigillata ermeticamente, per un funzionamento affidabile anche in presenza di umidità o polvere.

Adatti per misure generali e in particolare per prove ESS (Environmental Stress Screening).

3093

3093

Gli accelerometri triassiali della serie 3093 di Dytran sono sensori di vibrazioni con sensibilità di 100 mV/g. 

L’elemento sensibile allo sforzo di taglio in ceramica è protetto da una custodia in titanio a tenuta ermetica, per un funzionamento affidabile anche in presenza di umidità o polvere.

Incorporano un connettore radiale a 4-pin e un perno di montaggio 10-32. Disponibile opzione TEDS (Transducer Electronic Data Sheet, norma IEEE 1451.4).

3097

3097

Gli accelerometri piezoelettrici della serie 3097 di Dytran sono sensori di vibrazione IEPE leggeri e miniaturizzati, disponibili con sensibilità da 10 a 500 mV/g.

L’elemento sensibile allo sforzo di taglio è in ceramica mentre l'elettronica è di tipo JFET a basso rumore. Il montaggio è a vite mentre il collegamento avviene tramite un connettore radiale standard 10-32.

Disponibile opzione TEDS (Transducer Electronic Data Sheet, norma IEEE 1451.4).

3145

3145

Gli accelerometri piezoelettrici della serie 3145 di Dytran sono sensori di vibrazione IEPE miniaturizzati, disponibili con sensibilità da 5 a 100 mV/g.

L’elemento sensibile allo sforzo di taglio in ceramica è protetto da una custodia in acciaio inossidabile a tenuta ermetica (per un funzionamento affidabile anche in presenza di umidità o polvere).

Il montaggio è a vite mentre il collegamento avviene tramite un connettore assiale standard 5-44.

3211

3211

Gli accelerometri piezoelettrici della serie 3211A di Dytran sono sensori di vibrazione monoassiali General purpose leggeri a tecnologia IEPE, disponibili in tre modelli con sensibilità di 10 o 100 mV/g.

L’elemento sensibile allo sforzo di taglio in ceramica è protetto da una custodia in titanio a tenuta ermetica (per un funzionamento affidabile anche in presenza di umidità o polvere) e isolata per evitare interferenze elettriche EMI / Loop di terra. È dotato di un’elettronica JFET a basso rumore e di un connettore radiale 10-32 e filettatura # 8 o M4.

Il design con foro passante permette al sensore di essere ruotato di 360 gradi prima del fissaggio, così da facilitarne l'installazione.

3233

3233

Gli accelerometri triassiali della serie 3233 di Dytran sono sensori di vibrazioni con una sensibilità di 1.000 mV/g, destinati alla misurazione di vibrazioni molto basse. 

Incorporano elementi sensibili allo sforzo di taglio in ceramica, protetti da una robusta custodia in titanio isolata elettricamente per evitare interferenze EMI / loop di terra.

Dispone di un connettore standard a 4-pin. Il montaggio a vite con foro passante permette di ruotare il sensore di 360° per facilitare l'installazione.

Disponibile in opzione TEDS (Transducer Electronic Data Sheet secondo norma IEEE 1451.4).

3243

3243

L'accelerometro piezoelettrico triassiale modello 3243 di Dytran ha un profilo basso, un peso di soli 2,5 grammi e resiste agli ambienti con forte umidità.

Dispone di una sensibilità di 10 mV/g, è protetto da una robusta custodia in titanio sigillata ermeticamente, il montaggio è di tipo adesivo e incorpora un cavo integrato con terminali liberi o a tre connettori BNC.

La base è isolata per evitare interferenze elettromagnetiche o loop di terra.

3263

3263

Gli accelerometri triassiali piezoelettrici della serie 3263 di Dytran dispongono di un’ampia risposta in frequenza, un connettore radiale a 4-pin e un perno di fissaggio 4-40. Sono disponibili sensibilità da 10 a 100 mV/g.

L’elettronica a basso rumore e gli elementi sensibili allo sforzo di taglio in ceramica sono racchiusi in una robusta ma leggera custodia protettiva in titanio, sigillata ermeticamente per le applicazioni in ambienti sporchi.

Disponibili con opzione TEDS (IEEE 1451.4), sono ideale per applicazioni di analisi modale e strutturale e prove NVH (Noise, Vibration and Harshness).

3273

3273

Gli accelerometri triassiali piezoelettrici della serie 3273 di Dytran offrono una risposta a bassa frequenza, un connettore radiale a 4-pin e sono disponibili sensibilità da 10 a 100 mV/g.

Gli elementi sensibili allo sforzo di taglio in ceramica e l’elettronica JFET a bassissimo rumore sono racchiusi in una robusta ma leggera custodia protettiva in titanio, sigillata ermeticamente per le applicazioni in ambienti umidi e sporchi. Il fissaggio è adesivo.

Disponibili con opzione TEDS (IEEE 1451.4).

3293

3293

L'accelerometro piezoelettrico triassiale modello 3293 di Dytran ha una sensibilità di 500 mV/g e una risposta in frequenza di 0,25 Hz. 

Incorporano elementi sensibili allo sforzo di taglio in ceramica racchiusi in una robusta ma leggera custodia protettiva in titanio sigillata ermeticamente per le applicazioni in ambienti umidi e sporchi.

Gli accelerometri sono dotati di un singolo connettore radiale a 4 pin e una vite di montaggio 5-40.

3305

3305

Il modello 3305 di Dytran è un accelerometro IEPE miniaturizzato e leggero, disponibile con sensibilità da 10, 100 e 500 mV/g.

La custodia in titanio saldata al laser, incorpora un elemento sensibile allo sforzo di taglio in ceramica e un'elettronica JFET a bassissimo rumore. 

Il montaggio è adesivo e dispone di un connettore radiale 10-32.

3333

3333

Gli accelerometri triassiali piezoelettrici della serie 3333 di Dytran hanno una ottima risposta a partire dalla bassa frequenza, disponibili con da 1 a 100 mV/g.

Incorporano elementi sensibili in ceramica protetti da una leggera custodia in titanio sigillata ermeticamente. L'elettronica è di tipo JFET a basso rumore. 

Disponibili con opzione TEDS (IEEE 1451.4).

3343

3343

Il modello 3343 di Dytran è un accelerometro piezoelettrico triassiale miniaturizzato con un peso di soli 2,4 grammi e un'altezza di 7,2 millimetri.

Si distingue per l'utilizzo di un connettore a 4-pin di progettazione Dytran che, rispetto ad un connettore standard, è più piccolo di circa il 20% (M4.5x0.35). Disponibile in tre diversi modelli con sensibilità di 2, 5 e 10 mV/g, incorpora elementi in quarzo sensibili al taglio protetti da un robusto involucro in titanio a tenuta ermetica.

5313

5313

Il modello 5313 è un accelerometro triassiale IEPE dedicato alle misure di vibrazioni su sedute dei veicoli. ha Il sensore ha una sensibilità di 100 mV/g ed utilizza un cavo integrato lungo circa 2 metri, con terminale BNC.

È conforme alle norme ISO 8041 che specifica le performance e le tolleranze degli strumenti di misura delle vibrazioni indotte sul corpo umano (Whole Body Vibrations).

7500

7500

Gli accelerometri a capacità variabile (VC) ad alte prestazioni della serie 7500 di Dytran sono disponibili in diversi range di accelerazione e in una versione per uso avionico. Sono disponibili campi di misura da 2 e 400 g e sensibilità da 5 a 1.000 mV/g. 

Sono protetti da una leggera custodia in titanio e dispongono di un connettore radiale 1/4-28 a 4 pin. Le unità sono ermeticamente sigillate per un funzionamento affidabile ad alta umidità e in ambienti sporchi.

3006

3006

L’accelerometro IEPE monoassiale ad alta sensibilità modello 3006A di Dytran resiste all’umidità ed ha un peso complessivo di soli 12 grammi.

Dispone di una sensibilità di 100 mV/g, è protetto da una custodia in acciaio inox, integra un’elettronica JFET a basso rumore e un cavo splash-proof, che lo rende adatto alle prove in immersione di breve durata.

3023A

3023A

Gli accelerometri triassiali della serie Dytran 3023A sono sensori di vibrazioni miniaturizzati con tecnologia IEPE, disponibili nelle versioni TEDS. Le sensibilità disponibili variano da 1 a 10 mV/g.

Gli elementi sensibili in quarzo sono protetti da una robusta custodia in titanio a tenuta ermetica, per un funzionamento affidabile anche in presenza di umidità o polvere. Dispone di un connettore radiale standard a 4-pin, il fissaggio è adesivo o a vite.

Sono adatti per misure generali e in particolare per prove ESS (Environmental Stress Screening) e HALT/HASS.

3030C1

3030C1

Il modello 3030C1 di Dytran è un accelerometro senza elettronica integrata, miniaturizzato per temperature fino a +260 °C ed è ideale per le applicazioni nel testing HALT/HASS.

La custodia robusta e leggera in acciaio inossidabile e il funzionamento ad alte temperature ambientali lo rendono uno degli accelerometri in carica più apprezzati dai laboratori di prova.

3035C

3035C

Gli accelerometri miniaturizzati della serie 3035C di Dytran sono sensori di vibrazione in modalità carica e con una sensibilità di 2,5 pC/g, ideali nelle applicazioni in spazi ristretti ad alta temperatura. Hanno un’altezza di soli 8,4 mm e pesano meno di 3 grammi.

Sono protetti da una custodia in acciaio inossidabile a tenuta ermetica, il montaggio avviene tramite vite 5-40 o adesivo.

3049D

3049D

Il modello 3049D di Dytran è un accelerometro miniaturizzato per uso generico; disponibile nelle versioni in carica e IEPE. Le sensibilità variano da 10 a 100 mV/g ed è in grado di resistere a temperature fino a +177 °C.

Incorpora un elemento in ceramica sensibile allo sforzo di taglio protetto da una robusta e leggera custodia in titanio sigillata ermeticamente, per un funzionamento affidabile anche in presenza di umidità o polvere.

3055D

3055D

Gli accelerometri piezoelettrici della serie 3055D di Dytran sono sensori di vibrazione mono assiali General purpose a tecnologia IEPE, disponibili in dodici diversi modelli con sensibilità da 10 a 500 mV/g.

L’elemento sensibile allo sforzo di taglio in ceramica è protetto da una custodia in titanio a tenuta ermetica (per un funzionamento affidabile anche in presenza di umidità o polvere) e isolata per evitare interferenze elettriche EMI / Loop di terra. È dotato di un’elettronica JFET a basso rumore e di un connettore radiale 10-32.

Disponibile anche con opzione TEDS (Transducer Electronic Data Sheet per IEEE 1451.4).

3062

3062

L’accelerometro piezoelettrico IEPE modello 3062 di Dytran è progettato espressamente per l'analisi delle vibrazioni e per il bilanciamento dei rotori in campo elicotteristico (applicazioni Rotor Track & Balancing e HUMS). 

Disponibile con sensibilità di 10 e 25 mV/g, è protetto da una custodia in acciaio inossidabile a tenuta ermetica, per l’utilizzo in ambienti polverosi o umidi, ed isolata elettricamente per evitare interferenze elettromagnetiche. Il connettore è a baionetta con 3 pin.

3077A

3077A

L’accelerometro piezoelettrico IEPE modello 3077A di Dytran è progettato espressamente per il bilanciamento dei rotori in campo elicotteristico (applicazioni Rotor Track & Balancing) e per il monitoraggio delle vibrazioni ad alta frequenza in campo aeronautico.

Ha una sensibilità di 10 mV/g, una risposta in frequenza da 1,1 a 5.000 Hz e un cavo integrato lungo 90 centimetri. La caratteristica distintiva di questo sensore di vibrazioni è la staffa di montaggio integrata, che migliora le performance ed elimina i costi di acquisto di staffe separate. La custodia è ermetica ed isolata elettricamente.

3078A

3078A

L’accelerometro piezoelettrico IEPE modello 3078A di Dytran è progettato espressamente per l'utilizzo in sistemi di monitoraggio Health and Usage (HUMS).

Ha una sensibilità di 10 mV/g, una risposta in frequenza da 0,7 a 5.000 Hz e protetto da una robusta custodia in acciaio inossidabile, per un peso complessivo di 20 grammi. La caratteristica distintiva di questo sensore di vibrazioni è la staffa di montaggio integrata, che migliora le performance ed elimina i costi di acquisto di staffe separate. La custodia è ermetica ed isolata elettricamente per evitare interferenze EMI/loop di terra.

3079A

3079A

L’accelerometro piezoelettrico IEPE modello 3079A di Dytran è progettato espressamente per l'utilizzo in sistemi di monitoraggio Health and Usage (HUMS).

Ha una sensibilità di 10 mV/g, una risposta in frequenza da 1,1 a 3.000 Hz e protetto da una robusta custodia in acciaio inossidabile, per un peso complessivo di 11 grammi. La caratteristica distintiva di questo sensore di vibrazioni è la staffa di montaggio integrata, che migliora le performance ed elimina i costi di acquisto di staffe separate. La custodia è ermetica ed isolata elettricamente per evitare interferenze EMI/loop di terra.

3085

3085

Il modello 3085C di Dytran è un accelerometro monoassiale per temperature fino +316 °C e con una sensibilità di 10 pC/g. Questo accelerometro piezoelettrico in carica incorpora un elemento sensibile in ceramica protetto da una custodia in acciaio inossidabile isolata elettricamente e sigillata ermeticamente.

Il montaggio avviene tramite flangia a 3 viti, il collegamento avviene tramite un connettore elettrico laterale a 2 pin con sigillatura vetro-a-metallo.

3086A

3086A

Gli accelerometri della serie 3086 di Dytran sono molto resistenti e hanno una frequenza naturale molto alta. Sono disponibili sensibilità da 0,05 a 2 mV/g e sono progettati per misurare forti shock (da 2.500g a 70.000g), ed eventi di breve durata.

L'elemento sensibile alla compressione in cristallo di quarzo è protetto da una robusta ma leggera custodia in titanio, per un peso totale di soli 3,5 grammi.

Le unità sono isolate elettricamente e dotate di pin saldabili per il collegamento diretto dei cavi.

3088C

3088C

Il modello 3088C di Dytran è un accelerometro piezoelettrico in carica ad alte prestazioni, dedicato allo studio delle vibrazioni in ambienti ad alta temperatura.

Studiato per fornire misure affidabili fino a +316 °C, ha una sensibilità nominale di 10 pC/g e un campo di frequenza di 5.000 Hz. Dispone di un connettore radiale 10-32, foro di montaggio 10-32, custodia in acciaio inox ed è ermeticamente sigillato per poter operare in ambienti difficili.

Accelerometro mono-assiale per studio delle vibrazioni in ambienti ad elevata temperatura fino a 316°C. Custodia in acciaio inossidabile, sigillato ermeticamente.

3089A

3089A

Il modello 3089A di Dytran è un accelerometro IEPE leggero ed economico. Ha una sensibilità di 10 mV/g e uno shock limit di 500 grammi.

L’elemento sensibile allo sforzo di taglio in quarzo è protetto da una custodia in acciaio inossidabile a tenuta ermetica (per un funzionamento affidabile anche in presenza di umidità o polvere).

Il montaggio è di tipo adesivo.

3091

3091

L’accelerometro piezoelettrico IEPE modello 3091A di Dytran è progettato espressamente per l'utilizzo nei sistemi di monitoraggio HUMS (Health and Usage Monitoring Systems), nel controllo attivo delle vibrazioni (AVC) e nel RTB (Rotor and Track Balance) per aeromobili commerciali e militari.

Dispone di un connettore radiale a 3 pin tipo "Mighty Mouse" con filetto 5/16-18, è sigillato ermeticamente per l’utilizzo in ambienti sporchi o umidi ed è isolato elettricamente contro le interferenze elettromagnetiche. La caratteristica distintiva di questo sensore di vibrazioni è la staffa di montaggio integrata, che migliora le performance ed elimina i costi di acquisto di staffe separate.

3100

3100

Il modello 3100D24 di Dytran è un accelerometro IEPE monoassiale con una sensibilità di 1.000 mV/g.

L’elemento ceramico sensibile al taglio è protetto da una custodia in acciaio inossidabile a tenuta ermetica (per un funzionamento affidabile anche in presenza di umidità o polvere) e isolata per evitare interferenze elettriche EMI / Loop di terra. È dotato di un’elettronica JFET a basso rumore, di un connettore 10-32 radiale e un foro filettato 10-32 per il fissaggio.

Disponibile anche con opzione TEDS (Transducer Electronic Data Sheet per IEEE 1451.4).

3120B

3120B

L’accelerometro di riferimento modello 3120B di Dytran viene utilizzato nel processo di taratura dei sensori di vibrazione. Determina, tramite confronto, la sensibilità e la risposta in frequenza degli accelerometri standard (back-to-back calibration).

3122

3122

Il modello 3122C2 di Dytran è un accelerometro piezoelettrico in carica con una sensibilità di 15 pC/g, progettato per misurare con temperature fino a +260 °C.

Incorpora un elemento sensibile alla compressione in ceramica protetto da una custodia in acciaio inossidabile e a tenuta ermetica. Utilizza un connettore radiale 10-32, il montaggio avviene tramite vite 10-32.

3123

3123

L’accelerometro IEPE modello 3123 di Dytran viene usato come riferimento, tramite comparazione, durante i processi di taratura, determinando la sensibilità e la risposta in frequenza dei sensori di spostamento, velocità e accelerazione. Ha una sensibilità di 100 mV/g e il montaggio avviene tramite foro filettato 10-32.

Un laboratorio già dotato di un agitatore elettrodinamico e di un sistema di controllo può facilmente incorporare il modello 3123 per eseguire tarature interne tracciabili NIST.

3168F

3168F

L’accelerometro piezoelettrico IEPE modello 3168F di Dytran ha una forma ad anello ed è progettato per il monitoraggio delle vibrazioni dei velivoli militari e commerciali. Ha una sensibilità di 10 mV/g e, grazie al particolare design, può essere ruotato a 360° prima del fissaggio.

Incorpora un quarzo ad alta stabilità protetto da una custodia a tenuta ermetica e isolata elettricamente ed è dotato di un cavo integrato lungo 1.2 metri.

3191

3191

L’accelerometro piezoelettrico industriale 3191A incorpora una gabbia di Faraday per essere immune ai disturbi elettrostatici, ha una ottima risposta alle basse frequenze da 0,08 Hz e risoluzione a partire da 0.000001 g RMS.

Disponibile con sensibilità di 5 V/g o 10 V/g, incorpora un elemento sensibile allo sforzo di taglio di forma anulare in ceramica. Il sensore è protetto da una robusta custodia in acciaio inossidabile e dispone di un connettore assiale 2-pin MIL-C-5015 e foro di montaggio 1/4-28.

3192A

3192A

L’accelerometro piezoelettrico industriale 3192A incorpora una gabbia di Faraday per essere immune ai disturbi elettrostatici, ha una ottima risposta alle basse frequenze da 0,5 Hz e risoluzione a partire da 0.00007g RMS.
Disponibile con una sensibilità di 1 V/g, incorpora un elemento sensibile allo sforzo di taglio di forma anulare in ceramica. Il sensore è protetto da una robusta custodia in acciaio inossidabile e dispone di un connettore assiale 2-pin MIL-C-5015 e foro di montaggio 1/4-28. Il sensore è inoltre ermeticamente sigillato per un funzionamento affidabile in ambienti ad alta umidità e sporco, la custodia è isolata per evitare interferenze EMI / loop di terra.

3196C

3196C

Il modello 3196C di Dytran è un accelerometro piezoelettrico in carica con una sensibilità di -8 pC/g e progettato per misurare con temperature fino a +260 °C.

Protetto da una custodia in acciaio inossidabile e a tenuta ermetica, utilizza un connettore standard tri-bolt e un connettore radiale TNC.

3200

3200

I robusti accelerometri IEPE della serie 3200 di Dytran hanno una risposta in frequenza di 90 kHz e sono progettati per misurare urti, shock o eventi di breve durata. 

Disponibili in diversi modelli, con fondo scala fino a 70.000 g, incorporano un elemento sensibile in cristallo di quarzo protetto da una custodia in acciaio inossidabile, per un peso complessivo di solo 6 grammi.

Le unità sono isolate elettricamente e dispongono di diverse configurazioni di montaggio: un perno di montaggio integrato 1/4-28 (3200B); perno di montaggio integrato 10-32 (3200BT) e perno di montaggio integrato M6 x 1,0 (3200BM).

3214A

3214A

Gli accelerometri piezoelettrici della serie 3214A di Dytran sono sensori di vibrazione mono-assiali general purpose a forma di cubo, disponibili in sei modelli con sensibilità da 10 a 500 mV/g e progettati per applicazioni di analisi modale e NVH.

Sono protetto da una custodia in titanio a tenuta ermetica (per un funzionamento affidabile anche in presenza di umidità o polvere) e isolata per evitare interferenze elettriche EMI / Loop di terra.

Disponibile opzione TEDS (Transducer Electronic Data Sheet secondo norma IEEE 1451.4).

3217A

3217A

L’accelerometro IEPE a profilo basso modello 3217A di Dytran ha una sensibilità di 100 mV/g e un peso di soli 5 grammi. Il sensore dispone di un cavo sigillato lungo 3 metri in poliuretano, per un utilizzo affidabile in immersione fino a 10 bar. 

L’elemento sensibile in ceramica è protetto da una robusta e leggera custodia in titanio sigillata elettricamente e isolata elettricamente.

3220

3220

Gli accelerometri piezoelettrici IEPE della serie 3220 hanno un peso di soli 2,7 grammi e sensibilità di 1 o 10 mV/g.

L’elemento sensibile allo sforzo di taglio in quarzo è protetto da una custodia in titanio a tenuta ermetica e isolata per evitare interferenze elettromagnetiche EMI e Loop di terra.

Il connettore coassiale e il design con foro passante facilitano l’installazione e l’orientamento.

3220C

3220C

Il modello 3220C di Dytran è un accelerometro piezoelettrico in carica con una robusta custodia in titanio.

Come la serie IEPE 3220, si distingue per la configurazione di montaggio a foro passante che permette la rotazione a 360° prima dell'installazione.

Ha un elemento sensibile in ceramica, pesa solo 4 grammi ed è isolato ermeticamente ed elettricamente.

3224

3224

La serie 3224 di Dytran comprende accelerometri IEPE miniaturizzati a forma di goccia (teardrop), progettati per il montaggio adesivo in spazi inaccessibili a sensori più grandi.

Hanno un peso complessivo di soli 0,2 grammi e sono disponibili con sensibilità da 0,2 a 14 mV/g.

L’elemento sensibile allo sforzo di taglio è protetto da una custodia in titanio. Il cavo integrato lungo 1 metro dispone di un connettore 10-32.

3225

3225

Il modello 3225 di Dytran è un accelerometro miniaturizzato in modalità carica con una sensibilità di 1,8 pC/g.

Le dimensioni compatte, il fissaggio adesivo e il design a goccia (teardrop), sono utili nelle applicazioni in ambienti ristretti.

L’elemento sensibile allo sforzo di taglio in ceramica è protetto da una custodia in titanio. Sono disponibili diverse opzioni tra cui TEDS, IEPE, modalità in carica, alta temperatura e basso degassamento.

3225F

3225F

Gli accelerometri piezoelettrici della serie 3225F di Dytran sono sensori di vibrazioni miniaturizzati a forma di goccia (teardrop). Hanno una sensibilità da 1 a 10 mV/g, un ingombro in altezza di 4 millimetri e un peso complessivo a partire da 0,6 grammi.

L’elemento sensibile allo sforzo di taglio è protetto da una custodia in titanio. I modelli differiscono in termini di collegamento elettrico, tenuta ambientale e isolamento elettrico.


3232A

3232A

L’accelerometro biassiale piezoelettrico 3232A di Dytran è utilizzato nei sistemi di monitoraggio Health and Usage Monitoring Systems (HUMS) e Active Vibration Control (AVC) degli aeromobili commerciali e militari. 

Dispone di un connettore radiale a 3 pin tipo "Mighty Mouse" con filetto 5/16-18, ha una sensibilità a scelta tra 10 o 100 mV/g, è sigillato ermeticamente per l’utilizzo in ambienti sporchi o umidi ed è isolato elettricamente contro le interferenze elettromagnetiche. La caratteristica distintiva di questo sensore di vibrazioni è la staffa di montaggio integrata, che migliora le performance ed elimina i costi di acquisto di staffe separate.

3256

3256

Gli accelerometri piezoelettrici della serie 3256A di Dytran sono monoassiali e con sensibilità da 10 a 500 mV/g.

L’elemento sensibile allo sforzo di taglio in ceramica è protetto da una custodia in titanio a tenuta ermetica (per un funzionamento affidabile anche in presenza di umidità o polvere).

Dispone di un connettore assiale 10-32, il montaggio avviene tramite vite 10-32. L'elettronica è del tipo JFET a basso rumore.

Disponibile con opzione TEDS.

3311A

3311A

Il modello 3311A di Dytran è un accelerometro con profilo basso e ad anello per alte frequenze. Ha una sensibilità di 50 mV/g e un peso complessivo di soli 3,3 grammi.

La custodia protettiva è in titanio e dispone di un connettore coassiale 5-44 in vetro-metallo. 

Il design ad anello con foro passante ne facilita l'orientamento e l'installazione.

3316

3316

La serie 3316 di Dytran comprende diversi modelli di accelerometri piezoelettrici in carica, progettati per fornire misure affidabili anche con temperature di +538 °C.

Sono dotati di un elemento sensibile in cristallo protetto da una custodia protettiva in Inconel™. Lo speciale brevetto Silver Window™ favorisce l’ossigenazione del cristallo, mantenendo la tenuta ermetica, anche ad alte temperature.

A seconda del modello, il peso varia da 6 a 13 grammi. Il design miniaturizzati consente l’installazione in spazi inaccessibili ad altri tipi di accelerometro.

3335

3335

Il modello 3335C è un accelerometro mono assiale in carica che opera con temperature fino a +649°C. Ha una sensibilità di 1-2 pC/g con una frequenza superiore a 2.500 Hz.

Ha una custodia isolata elettricamente e sigillata ermeticamente. Viene utilizzato per test dei motori a scoppio o a turbina, studi su sistemi di scarico e catalizzatori, test su motori a razzo, test su motori automotive, e qualsiasi altro test di misura delle vibrazioni in presenza di alte temperature.

5334

5334

Il modello 5334 di Dytran è un sistema di monitoraggio delle vibrazioni ibrido che comprende un accelerometro in modalità carica e un amplificatore di carica in linea, collegati da un cavo integrato rigido e alimentati da una power unit (IEPE) a due fili e corrente costante.

La custodia è isolata elettricamente, per evitare interferenze elettromagnetiche e loop, e sigillata ermeticamente per un funzionamento affidabile anche in ambienti umidi o sporchi.

5860B

5860B

La testa di impedenza IEPE modello 5860B di Dytran incorpora un sensore di forza da 100 mV/lb e un accelerometro con una sensibilità di 100 mV/g, per misurare simultaneamente la forza e l’accelerazione.
La custodia è in acciaio inossidabile ed ha un peso di 60 grammi.

7600

7600

Il modello 7600 di Dytran è un accelerometro a capacità variabile (VC) ad alte prestazioni, progettato per sostituire gli accelerometri piezoresistivi nelle applicazioni a medio-bassa frequenza.

Disponibile con range fino a 200 g, incorpora un elemento sensibile capacitivo MEMS e un avanzato circuito ASIC per simulare un funzionamento a ponte piezoresistivo, nonché un chip accelerometrico integrato VC. Le unità rispondono sia ad accelerazioni AC che DC. Le regolazioni on-board minimizzano la tensione di alimentazione e riducono al minimo gli effetti di variazione, ciò li rende relativamente insensibili alle variazioni di temperatura e gradienti termici.

I sensori sono ermeticamente sigillati dispongono di un circuito integrato e amplificatore differenziale.

7705

7705

Gli accelerometri E.L.F. (Extended Low Frequency) contengono sia un elemento piezoelettrico che un elemento MEMS a capacità variabile, associati in una sola uscita, in modo da garantire la più larga banda di risposta in frequenza dalla DC (0 Hz) a 10 kHz. La tecnologia E.L.F. combina le caratteristiche migliori dei sensori piezoelettrici, quale la elevata risposta in frequenza, con le caratteristiche di risposta dalla DC dei MEMS a capacità variabile. 

Il modello 7705A di Dytran è ideale per prove in volo, test di guida, sistemi di monitoraggio HUMS (Health & Usage Monitoring Systems), misure su turbine eoliche, monitoraggio di macchine e applicazioni di risposta strutturale.

5800SL

5800SL

Il modello 5800SL di Dytran, versione leggera del modello 5800, ha un peso complessivo di soli 9,8 grammi ed una rigidità elevata.

Il campo di misura è di 50 lbf (0,22 kN), la testa del martello ha un peso di soli due grammi e viene fornito con un extender in ottone.

Incorpora un sensore di forza al quarzo accoppiato ad un amplificatore IC. Le dimensioni ridotte riducono l'inerzia complessiva per un rimbalzo più rapido. Questo, genera una frequenza di eccitazione molto alta, consentendo all'utente di eccitare strutture più piccole con un maggiore contenuto di alte frequenze d'ingresso e maggiore forza.

Applicazioni: prove su componenti leggeri con elevata frequenza di risonanza, analisi strutturale di antenne, palette di turbina e schede e hard disk per PC.

5800

5800

La serie Dytranpulse™ 5800 di Dytran è una famiglia di martelli strumentati usata per eccitare strutture o macchinari con una forza di impulso definibile.

L'impulso, un importante parametro di misurazione per lo studio del comportamento dinamico, viene utilizzato per identificare risonanze e per aiutare a determinare la salute di una struttura complessiva.

Disponibile con range da 50 a 1.000 lbf, ha una testa con un peso di 100 grammi e dispone di tre punte da impatto intercambiabili. 

Disponibile anche con opzione TEDS (per IEEE 1451.4) per l'uso in applicazioni con ampio numero di canali.

5802

5802

Il modello 5802 di Dytran è un martello strumentato a tecnologia IEPE, utilizzato per eccitare strutture più grandi con un impulso forza definibile, un parametro di misura importante per lo studio del comportamento dinamico e per determinare la salute complessiva strutturale dell'oggetto.

Ha una sensibilità di 1 mV/lbf, un campo di misura di 5.000 lbf, una testa con un peso di 3 kilogrammi ed è fornito con quattro punte di impatto intercambiabili. 

Il martello incorpora un sensore di forza compensato per l'accelerazione, garantendo uno spettro di frequenze esente da anomalie.

5803

5803

Il modello 5803 di Dytran è un martello strumentato per misure strutturali, utilizzato per eccitare strutture molto grandi con una forza definita e studiare il loro comportamento dinamico.

Ha una sensibilità di 1 mV/lbf, un campo di misura di 5.000 lbf, una testa con un peso di 6 chilogrammi ed è fornito con quattro punte di impatto intercambiabili. 

Il martello incorpora un sensore di forza compensato per l'accelerazione, garantendo uno spettro di frequenze esente da anomalie.

VibraScout 5340

VibraScout 5340

Il sistema di misura delle vibrazioni VibraScout™ 5340 di Dytran è una soluzione unica ed innovativa per analisi e acquisizione dati veloci, portatili ed economiche.
È composto da un accelerometro triassiale a tecnologia MEMS con risposta DC, cavo USB da 3 m e software di acquisizione e analisi dati.
Il software, facile da installare, permette di acquisire in tempo reale le vibrazioni nelle tre direzioni (inclinazione statica inclusa) e di monitorare la temperatura in tempo reale. 

410x

410x

Gli alimentatori monocanale della serie 410x di Dytran sono unità portatili a batteria, progettati per funzionare con sensori IEPE quali: accelerometri, trasduttori di pressione e trasduttori di forza.
I sensori IEPE necessitano di una corrente costante, tipicamente in un campo da 2 a 20 mA, con un intervallo di tensione compreso tra 18 e 30 VDC.
La serie comprende tre diversi modelli:
4102C: Alimentatore batteria monocanale
4103C: Alimentatore a batteria a tre canali
4105C: Alimentatore a batteria con guadagno

Amplificatori di carica in linea

Amplificatori di carica in linea

L'amplificatore di carica in-line di Dytran convertono il segnale in carica in un segnale in tensione.

Sono disponibili range da 100 a 50.000 pC

3215

3215

Il modello 3215A di Dytran è un leggero accelerometro IEPE orientabile a 360° e con un design piatto.

Disponibile con una sensibilità di 10 o 50 mV/g, incorpora un elemento al quarzo sensibile allo sforzo di taglio, protetto da una custodia in titanio a tenuta ermetica.

Progettato per operare con temperature fino a +149 °C, dispone di un connettore radiale 10-32 e di un foro centrale (thru-hole) per facilitare l’orientamento prima del fissaggio.

3255C

3255C

Il modello 3255C di Dytran è un accelerometro monoassiale in carica con un’ampia larghezza di banda e una temperatura operativa fino a 190 °C.

Dispone di una sensibilità di 15 pC/g ed è protetto una leggera ma robusta custodia in titanio ermeticamente sigillata.

Il connettore radiale e il montaggio a vite, lo rendono adatto per una grande varietà di applicazioni.

3133

3133

La serie 3133 di Dytran comprende diversi accelerometri triassiali IEPE miniaturizzati e sigillati ermeticamente. Hanno un peso di soli 0,8 grammi e sono progettati per essere installati in spazi inaccessibili ad altri tipi di accelerometri. 

Incorporano un elemento in ceramica sensibile allo sforzo di taglio, protetto da una robuste e leggera custodia in titanio a forma cubica. Sono dotati di cavo integrato con terminale a 4 pin e montaggio di tipo adesivo.

Disponibili anche nella versione TEDS.

3056

3056

Gli accelerometri piezoelettrici della serie 3056 di Dytran sono sensori di vibrazione monoassiali con un ottimo rapporto prestazioni/prezzo. Sono disponibili diversi modelli con sensibilità da 1 a 500 mV/g.

L’elemento sensibile allo sforzo di taglio in ceramica è protetto da una custodia in titanio a tenuta ermetica (per un funzionamento affidabile anche in presenza di umidità o polvere) e isolata per evitare interferenze elettriche EMI / Loop di terra. È dotato di un’elettronica JFET a basso rumore e di un connettore assiale 10-32.

Disponibili con opzione TEDS.

VibraScout 5384

VibraScout 5384

Il Kit VibraScout™ mod. 5384 di Dytran è un sistema di misura delle vibrazioni a 6 gradi di libertà, unico ed innovativo, in grado di acquisire ed analizzare dati in modo veloce ed economico.

Il sensore misura le accelerazioni (X, Y e Z), oltre che i rollii, beccheggi e imbardate ed incorpora anche un filtro anti-aliasing ellittico a 8 poli.

Il kit comprende sensore, cavo con terminazione USB e di un software, semplice da installare su PC, che permette di acquisire i dati di accelerazione e di velocità angolare in tempo reale e di elaborare i dati in post-processamento. È disponibile anche un’interfaccia API per gli utenti che desiderano creare applicazioni proprie.

Vibracorder 4400A

Vibracorder 4400A

Il VibraCorder™ mod. 4400A è un datalogger dotato di accelerometro triassiale MEMS e in grado di registrare valori di accelerazione.

Il sistema, alimentato dalla batteria interna, è protetto da una custodia sigillata ermeticamente. Le dimensioni ridotte sono ideali per installazioni in spazi ristretti e nelle misure on-board.

I dati raccolti vengono trasferiti al PC tramite la scheda SD, dove possono essere elaborati per analizzare valori critici, risolvere problemi e per sviluppare prodotti.

5805A

5805A

Il modello 5805A di Dytran è un martello strumentato per misure strutturali, utilizzato per eccitare strutture molto grandi con un impulso di forza definito e studiare il loro comportamento dinamico. 

Ha una sensibilità di 1 mV/lbf, un campo di misura di 5.000 lbf, la testa ha un peso di un chilogrammo e viene fornito con quattro punte di impatto intercambiabili

Il collegamento avviene tramite un jack BNC posto sull'impugnatura. Il martello incorpora uno speciale sensore di forza piezoelettrico compensato per l'accelerazione, che garantisce uno spettro di frequenze esente da anomalie.

5850B

5850B

Il modello 5850B di Dytran è un martello strumentato general purpose utilizzato per eccitare strutture o macchinari con un impulso di forza definibile e studiare il loro comportamento dinamico.

Dispone di un interruttore a tre posizioni che permette di regolare tre diverse sensibilità, per adattarsi a target di varie dimensioni. Target grandi richiedono livelli di forza più elevati, mentre strutture piccole richiedono livelli di forza molto più bassi. 

Le sensibilità disponibili sono 1, 10 e 100 mV / lbf, ha un peso di 150 grammi ed è dotato di tre punte di impatto intercambiabili.

Il collegamento avviene tramite un jack BNC posto sull'impugnatura. Il martello incorpora uno speciale sensore di forza piezoelettrico compensato per l'accelerazione, che garantisce uno spettro di frequenze esente da anomalie.

Ottieni informazioni

Per maggiori informazioni sui nostri prodotti e servizi, compila il form di contatto.
Ti risponderemo al più presto.