Contatori di particelle

Condensation Particle Counter

I contatori di particelle si suddividono in contatori a nuclei di condensa (CPC) che sfruttano l'accrescimento delle particelle mediante condensazione di alcool o acqua ultrapura e gli elettrometri che calcolano la concentrazione a partire dalla misura della carica elettrica presente sulle particelle.

La famiglia dei contatori di particelle a nuclei di condensa (CPC), da poco rinnovata, è composta da ben 9 diversi modelli in grado di soddisfare al meglio qualunque esigenza di conteggio.

I modelli si differenziano per la minima dimensione rilevabile, la massima concentrazione misurabile, la portata di campionamento e il tipo di fluido di condensazione usato per rilevare le particelle.

 

Tipologia

Liquido di condensa

Minima dimensione rilevabile (D50)

(nm)

Massima concentrazione misurabile

(pp/cm3)

Ottieni informazioni

Per maggiori informazioni sui nostri prodotti e servizi, compila il form di contatto.
Ti risponderemo al più presto.