035 462678

Home > Prodotti > Trasduttori e Sensori > Acustica > Preamplificatori

Preamplificatori

Questi preamplificatori microfonici sono piccole unità, robuste, ottimizzate per misure acustiche con microfoni a condensatore. L'uscita di un microfono a condensatore è un segnale ad elevata impedenza e quindi molto sensibile ai carichi capacitivi dei cavi. E' necessario introdurre un preamplificatore con una elevata impedenza d'ingresso e una uscita a bassa impedenza. Il campo di frequenza di un preamplificatore è tipicamente compreso tra 1-10 Hz e  200 kHz. Il range dinamico è definito come il rapporto tra il livello più alto gestibile senza distorsione e il livello più basso misurabile.Esistono 2 tipi di preamplificatori.

Il primo è del tipo tradizionale per microfoni a polarizzazione esterna, spesso riferito come tipo "LEMO" a causa del connettore Lemo a 7 pin. Il secondo usa un'alimentazione a corrente costante (CCP), tra 2 e 20 mA che produce un livello costante di tensione di 12 VDC (definita tensione bias). Il segnale d'uscita dal microfono superpone le fluttuazioni su questa tensione bias. Il grande vantaggio dei pre-amplificatori CCP consiste nell'uso di semplici cavi coassiali a 2 fili.