Condizioni di vendita

Le presenti Condizioni Generali di Vendita regolano tutte le vendite e forniture di beni e/o servizi effettuate da LUCHSINGER S.r.l. (la Società) a terzi (il Cliente). Le nostre vendite vengono sempre effettuate alle seguenti condizioni, che si intendono tacitamente accettate dal Cliente, salvo speciali accordi scritti stabiliti in offerta o altra comunicazione scritta.

1) OFFERTE - Le nostre offerte sono proposte a titolo informativo e non sono vincolanti e sono liberamente revocabili da parte della Società. Solo la conferma d’ordine scritta impegna la Società nei termini e nelle modalità previste. La conferma d’ordine è ritenuta impegnativa solo dopo che il Cliente ha ottemperato alle condizioni economiche e finanziarie in essa contenute.

2) CONTRATTO - L'ordine del Cliente si intende accettato solo dopo conferma scritta da parte della Società. Le clausole contenute nella conferma d'ordine della Società prevarranno su ogni altra difforme. Ogni ordine verrà accettato dalla Società alla condizione che non potrà essere ritenuto responsabile per mancate spedizioni causate da scioperi, incidenti, incendi, provvedimenti governativi, ritardi nelle consegne delle materie prime alle fabbriche, od altre cause non dipendenti dalla sua volontà. In questi casi la Società avrà facoltà di risolvere il contratto senza rivalsa di alcun genere da parte del Cliente.

3) PREZZI - I prezzi si intendono sempre franco nostri uffici di Curno, imballaggio e IVA esclusa. I costi di trasporto ed eventualmente di assicurazione saranno addebitati separatamente. I prezzi sono comprensivi dei beni o servizi specificati nella conferma d’ordine. Si escludono altri beni o servizi che non siano stati esplicitamente convenuti.

4) TERMINE DI CONSEGNA – Il termine di consegna decorre dalla settimana successiva alla data della conferma d’ordine, escluse festività e mese di agosto. Il giorno di consegna è inteso come quello nel quale la merce è spedita o annunciata come pronta per la spedizione. Cause non dipendenti dalla volontà della Società quali scioperi, incendi, guerre e altre cause di forza maggiore, possono prorogare il termine di consegna e danno anche facoltà alla Società di risolvere il contratto senza che il Cliente possa esigere compensi o indennizzi. Modifiche successive al contratto volute dal Cliente, possono causare proroghe al temine di consegna ed eventuali modifiche di prezzo. Sarà nostra premura cercare in ogni caso di rispettare il termine di consegna, ma ciò non costituisce, da parte nostra, un impegno assoluto circa la data di consegna. Eventuali ritardi non daranno diritto al Cliente di annullare o ridurre l’ordine o a qualsiasi azione o rivalsa per danni.

5) SPEDIZIONE - Ogni e qualsiasi responsabilità della Società cessa all'atto della consegna dei beni, in buono stato, al vettore e di conseguenza i beni viaggiano a rischio e pericolo del Cliente, anche se vendute franco destino. L'imballaggio si intende eseguito a regola d'arte e accettato senza riserve dal vettore. Spetta al Cliente far valere le eventuali pretese nei confronti del vettore verificando lo stato della merce prima del ritiro. L'eventuale assicurazione per il trasporto deve essere chiesta dal Cliente e sarà effettuata a sue spese.

6) RESA – La resa è franco nostri uffici a Curno, se non diversamente specificato nella nostra conferma d’ordine.

7) RECLAMI - I reclami relativi a danneggiamenti o mancanze di materiale dovranno esserci presentati per iscritto entro e non oltre 8 (otto) giorni dal ricevimento della merce.

8) RESTITUZIONI e ANNULLAMENTI – a) Non si accettano resi di beni conformi se non preventivamente autorizzati dalla Società per iscritto. In caso di autorizzazione alla restituzione, il Cliente dovrà riconoscere un importo pari al 30% del valore del bene restituito. L’eventuale restituzione dovrà essere sottoposta alla nostra valutazione entro 15 giorni dalla data di riconsegna del bene. I beni dovranno essere spediti franco di ogni spesa e rischio (trasporto e assicurazione) a cura del Cliente. b) In caso annullamento dell’ordine o di mancato ritiro della merce entro trenta giorni dall’avviso di merce pronta presso la nostra Società da parte del Cliente, il Cliente sarà tenuto a versare un importo minimo (restocking) pari al 30% dell’importo totale della merce. In ogni caso è fatto salvo alla nostra Società di richiedere al Cliente ulteriori somme a titolo di risarcimento danno, costi o spese o a qualsiasi altro titolo in conseguenza della restituzione di beni, mancato ritiro o annullamento ordine.

9) RIPARAZIONI – I materiali in riparazione dovranno essere spediti franco di ogni spesa e rischio (trasporto e assicurazione a carico del Cliente) previa nostra autorizzazione tramite proceduta R.M.A. disponibile sul nostro sito all’indirizzo http://www.luchsinger.it/servizi/riparazioni/

10) COLLAUDO - Il collaudo e la verifica della fornitura da parte del Cliente deve aver luogo entro e non oltre 15 giorni di calendario dalla data di consegna del materiale. Trascorso tale termine lo si riterrà eseguito con esito favorevole. Se il collaudo e la verifica sono richiesti presso la sede del Cliente, le spese di viaggio e di trasferta e la diaria del tecnico alle tariffe vigenti saranno a carico del Cliente. Il collaudo e la verifica presso il Cliente non comprendono eventuali installazioni o integrazioni del bene fornito in sistemi preesistenti presso il Cliente.

11) GARANZIA – La Società garantisce il regolare funzionamento dei beni, la buona qualità dei materiali impiegati e la perfetta costruzione per il periodo di garanzia indicato da ogni produttore, senza alcuna estensione o modifica. Gli accessori, come colle, protettivi, cavi, batterie e gli estensimetri elettrici a resistenza non sono coperti dalla garanzia in quanto trattasi di materiale di consumo. Sono escluse dalla garanzia deficienze e difetti dovute ad errato uso delle apparecchiature, inadeguata manutenzione, modifiche fatte senza l'accordo della Società, normale usura; inoltre la garanzia decade se le apparecchiature vengono montate in condizioni ambientali diverse da quelle indicate dal produttore oppure se devono sottostare a prescrizioni o norme non specificate nel contratto. Durante il periodo di garanzia la Società s'impegna a provvedere alla riparazione o sostituzione delle parti difettose per cattivo materiale o vizio di costruzione. Tutte le spese di trasporto andata e ritorno inerenti alla riparazione o sostituzione sono a carico del Cliente. Qualora le riparazioni o sostituzioni debbano essere fatte nel luogo ove l'apparecchiatura è installata, le spese di viaggio e di soggiorno dei tecnici della Società saranno a carico del Cliente, mentre la diaria del tecnico sarà a carico della Società. Se la richiesta d'intervento risultasse non dovuta a difetti di costruzione, saranno a carico del Cliente tutte le spese sopportate dalla Società. Gli obblighi derivanti dalla garanzia non autorizzano sospensioni dei pagamenti concordati. La morosità nei pagamenti fa decadere qualsiasi diritto alla garanzia. Le parti sostituite in garanzia restano di proprietà della Società.

12) RESPONSABILITA’ - Sono esclusi risarcimenti da parte della Società per danni diretti o indiretti alle persone, alle cose o alla produzione, anche in conseguenza a un difettoso funzionamento delle apparecchiature fornite o a difetti di materiali o di costruzione.

13) CONDIZIONI DI PAGAMENTO – Il pagamento è mediante bonifico bancario anticipato ad avviso di merce pronta. Qualora il pagamento non venga effettuato entro 15 giorni di calendario dalla data di invio dell’avviso di merce pronta o di richiesta di pagamento verrà addebitato l’ un importo pari a 1% del valore totale della fornitura per ogni ulteriore settimana di giacenza. L’importo minimo fatturabile è fissato in Euro 100,00. In caso di ritardato pagamento si applicano le disposizioni del D.Lgs. 192/2012 e decorreranno gli interessi legali di mora pari al tasso di riferimento della Banca Europea (BCE) maggiorati di 8 (otto) punti. La morosità nei pagamenti dà alla Società il diritto di sospendere o annullare la consegna della merce. Eventuale insolvibilità verso terzi da parte del Cliente dà diritto alla Società, una volta che ne è a conoscenza di esigere il pagamento anticipato per il valore totale del contratto stesso. Il mancato rispetto di qualsiasi modalità di pagamento stabilita nel contratto esonera la Società da ogni obbligo e gli dà la facoltà di procedere al recupero del suo credito. La mancanza di accessori non dà diritto alla sospensione anche parziale dei pagamenti.

14) RISERVA DI PROPRIETA’ – I beni forniti rimangono di proprietà della Società fino a completo pagamento della fornitura. Il Cliente si assume i rischi dal momento della consegna al vettore. Il Cliente ha obbligo di conservare e utilizzare i beni, fino a completo pagamento, con la dovuta diligenza. In caso di risoluzione del contratto per mancato pagamento la Società ha diritto all’immediata restituzione dei beni, e potrà trattenere le somme corrisposte a titolo di indennità, salvo il risarcimento del danno ulteriore.

15) MONTAGGIO - PRIMO AVVIAMENTO - ISTRUZIONE DEL PERSONALE - Le apparecchiature sono normalmente spedite con adeguate istruzioni onde non è prevista l'assistenza al primo avviamento. La Società mette a disposizione nella propria sede tecnici e attrezzature didattiche per l'istruzione del personale tecnico del Cliente, secondo tariffe vigenti. Ove il Cliente desideri assistenza tecnica presso la sua sede, la Società potrà mandare idoneo personale, restando a carico del Cliente le spese di viaggio, soggiorno e diaria secondo le tariffe vigenti. Sono esclusi dalla fornitura: il montaggio sull'impianto, collegamenti elettrici, eventuali opere murarie o meccaniche necessarie per il montaggio e il funzionamento dell'apparecchiatura.

16) NOLEGGIO – Il periodo minimo di noleggio di un bene è di 1 (una) settimana o multipli, senza periodi parziali. Il periodo di noleggio inizia dal giorno in cui il vettore ritira il bene dai nostri uffici e termina il giorno in cui il vettore lo riconsegna nei nostri uffici. I costi di spedizione e di assicurazione sono a carico del Cliente e saranno addebitati separatamente. Il materiale viaggia a rischio del Cliente. In caso di non utilizzo del bene per cause imputabili alla Società, il Cliente sarà compensato unicamente estendendo il periodo di noleggio per un tempo equivalente al fermo. Il Cliente è responsabile di qualsiasi danno che esula la normale usura. Il bene deve essere utilizzato nelle condizioni ambientali indicate e concordate con la Società. Il Cliente non può apportare modifiche al bene. La Società non è responsabile per qualunque danno economico e non-economico causato dalla non disponibilità o malfunzionamento o consegna ritardata del bene in noleggio. Se concordato prima del noleggio, il Cliente ha l’opzione, a fine noleggio, di riscattare il bene.

17) SERVIZIO DI INCOLLAGGIO ESTENSIMETRI – La Società effettua, tramite propri addetti certificati a livello 1 o superiore secondo la ISO 9712:2012, l’incollaggio di estensimetri elettrici a resistenza su componenti o parti meccaniche fornite dal Cliente. L’incollaggio non include né la compensazione in temperatura né la calibrazione o taratura. Il componente o parte fornita dal Cliente è sottoposta a cicli termici e ad una preparazione chimica della superficie. La Società non si assume alcuna responsabilità relativa all’integrità meccanica e fisica del componente o al comportamento del materiale su cui sono incollati gli estensimetri. Il collaudo include la misura dell’uscita elettrica con il materiale scarico a riposo e la resistenza elettrica di isolamento degli estensimetri.

18) SERVIZIO di MISURA con ESTENSIMETRI – La Società effettua, tramite propri addetti o personale esterno, certificati al livello 2 o 3 secondo la ISO 9712:2012, servizio di misura e acquisizione dati da estensimetri elettrici a resistenza tramite propria strumentazione. La Società non si assume nessuna responsabilità sulle misure acquisite, la completa responsabilità sull’utilizzo dei dati forniti è solo del Cliente.

19) DOCUMENTI DESCRITTIVI - Le illustrazioni, le misure, i disegni e qualsiasi altro elemento inclusi in cataloghi e prospetti non sono impegnativi. Sono vincolanti solo i dati riportati sul contratto o conferma d’ordine.

20) DEROGHE - Qualsiasi deroga alle presenti condizioni di vendita deve essere fatta per iscritto e firmata da entrambe le parti.

21) CONTROVERSIE - Per ogni eventuale controversia sarà competente il Foro di Bergamo.