MFA-5

TSI

  Vai al sito

Luchsinger è distributore ufficiale di TSI per il mercato italiano. Sin dal 1966, TSI offre un’ampia gamma di strumenti innovativi per l’analisi del particolato aerodisperso e per la meccanica dei fluidi.
I prodotti TSI di classificazione, conteggio, generazione e dispersione di particelle sono usati in sistemi di collaudo dei filtri, per misure di aerosol atmosferici, per il rilevamento di aerosol biologici, per la caratterizzazione di nano e micro-particelle e per lo studio delle emissioni da motori e mezzi di trasporto.
I velocimetri laser doppler e i sistemi di visualizzazione sono usati nei più importanti laboratori del mondo. I campi di applicazione sono: combustione, gallerie del vento, vasche navali, motori, turbomacchine, studio del vento.

Lo spettrometro Laser Aerosol TSI 3340 di TSI è uno strumento ad alta sensibilità ed alta risoluzione, adatto per qualsiasi tipo di applicazione in cui si richiede la misura dello spettro dimensionale delle particelle. È uno strumento autonomo in grado di misurare particella da 90 nm a 7,5 micron.
La versatilità lo rende adatto per una grande varietà di applicazioni: dai test sui filtri a campagne di misura della qualità dell'aria e all'utilizzo in laboratorio. È lo strumento di base per lo studio degli aerosol e fornisce informazioni complementari ad altri strumenti basati su tecniche differenti come APS e SMPS.

L’Optical Particle Sizer (OPS) Model 3330 è uno spettrometro portatile e leggero che fornisce misurazioni, veloci e accurate, della concentrazione delle particelle e della distribuzione granulometrica, attraverso una tecnologia di singolo conteggio. L’unità OPS misura particelle in un range da 0,3 a 10 micron in 16 canali dimensionali, selezionabili dall’utente. L’unità può essere dotata di una custodia waterproof, resistente alle intemperie, con filtro di raccolta incorporato. Lo spettrometro dispone di batteria interna con una durata massima di 20 ore e di un ampio display touchscreen a colori. Lo spettrometro 3330 viene utilizzato in un’ampia varietà di applicazioni, che vanno da testing dei filtri alle misurazioni industriali, nonché nei monitoraggi sia indoor che outdoor.

L'Aerosol Elettrometro 3068B fornisce misure accurate di corrente elettrica e di portata. Misura la carica totale netta di particelle di aerosol con diametri da 0,002 a 5 µm. Quando è accoppiato con un classificatore elettrostatico TSI, l'Elettrometro per Aerosol misura la concentrazione in numero di aerosol monodispersi. Questa configurazione viene utilizzata principalmente per la taratura e verifica di strumenti per particelle come contatori di particelle a nuclei di condensazione. I dati sono presentati sul pannello frontale e in uscita su interfaccia RS-232 o USB in tempo reale e anche come tensione analogica per la registrazione di dati.

Lo spettrometro SMPS 3938 è un sistema modulare per la misura della distribuzione delle particelle in aria o per la misura delle dimensioni delle nano-particelle sospese in liquido, che permette all’utente di personalizzare il proprio SMPS (Scanning Mobility Particle Sizer) in base alle proprie esigenze sperimentali. Il sistema è composto da un classificatore elettrostatico con una colonna a mobilità elettrica (DMA) e un contatore a nuclei di condensa (CPC). La scelta di personalizzazione comprende tre DMA, sei CPC e due diverse tecniche di neutralizzazione, ciò consente di misurare distribuzioni dimensionali e concentrazioni numeriche di particelle con dimensioni tra 1 nanometro e 1 micron, con una risoluzione dimensionale pari a 64 canali per decade, per un massimo di 167 canali totali (tra 2,5 nm e 1 µm). Quando un SMPS è accoppiato con un OPS o APS, il campo di misurazione continuo può essere esteso fino a 10 o 20 micron.Il software AIM (Aerosol Instrument Manager) controlla le operazioni dello spettrometro SMPS 3938 e permette di elaborare i dati in funzione al numero, alla dimensione, alla massa e al volume e di esportare i dati verso altri applicativi software.

Lo spettrometro NanoScan SMPS modello 3910 di TSI apre le porte a misurazioni di routine delle nanoparticelle. Questo spettrometro rivoluzionario incorpora un SMPS™ in un pacchetto portatile dalle dimensioni molto contenute.Facile da usare, leggero e alimentato a batteria, NanoScan SMPS consente agli utenti di raccogliere preziosi dati sulle nanoparticelle, in breve tempo e in posti diversi. Derivato dalle tecnologie avanzate di TSI, è una innovativa e conveniente soluzione per le misure e la distribuzione dimensionale delle nanoparticelle in tempo reale.È possibile combinare il NanoScan SMPS con il modollo 3330 OPS (Optical Particle Sizer) per coprire 3 ordini di grandezza di diametri da 10 nm a 10 µm attraverso l'utilizzo di strumenti affidabili, portatili che operano in tempo reale.

Il diametro aerodinamico è il parametro più importante per caratterizzare il vero comportamento in aria di una particella. Lo spettrometro APS® di TSI è usato da oltre 20 anni sia in laboratorio che misure ambientali in campo. Fornisce misure, ad alta risoluzione e in tempo reale, di concentrazioni numeriche di particelle in base al loro vero diametro aerodinamico.La misura supplementare dell'indice di diffusione apre nuove prospettive al ricercatore per una caratterizzazione più avanzata della natura degli aerosol.

Lo spettrometro Engine Exhaust Particle Sizer 3090 (EEPS™) di TSI misura la distribuzione dimensionale delle particelle nell'ambito delle emissioni veicolari, da 5.6 a 560 nm.È possibile visualizzare e studiare il comportamento dinamico delle emissioni di particelle che si verifica durante i cicli transitori di prova, durante i primi secondi di una partenza a freddo o durante la caratterizzazione di trappole e filtri per il motore diesel (DPF).

Lo spettrometro Fast Mobility Particle Sizer 3091 (FMPS™) di TSI misura la distribuzione dimensionale delle particelle da 5.6 a 560 nm, con una risoluzione totale di 32 canali (16 per decade).Il campo applicativo tipico è nel settore ambientale per lo studio di fenomeni ad elevata variabilità temporale, come lo studio della formazione e accrescimento delle particelle e emissioni transienti nel campo della combustione.

Lo spettrometro Laser Aerosol TSI 3340 di TSI è uno strumento ad alta sensibilità ed alta risoluzione, adatto per qualsiasi tipo di applicazione in cui si richiede la misura dello spettro dimensionale delle particelle. È uno strumento autonomo in grado di misurare particella da 90 nm a 7,5 micron. La versatilità lo rende adatto per una grande varietà di applicazioni: dai test sui filtri a campagne di misura della qualità dell'aria e all'utilizzo in laboratorio. È lo strumento di base per lo studio degli aerosol e fornisce informazioni complementari ad altri strumenti basati su tecniche differenti come APS e SMPS.

Lo spettrometro portatile Optical Particle Sizer 3330 (OPS) è un'unità portatile e leggera, che fornisce la misura rapida ed accurata della concentrazione delle particelle fornendone la distribuzione granulometrica attraverso una tecnologia di singolo conteggio in un range da 0,3 a 10 micron. Lo strumento utilizza un'ottica allo stato dell'arte con angolo di 120° e attraverso la sofisticata elaborazione elettronica garantisce una elevata precisione, fornendo dati di alta qualità.

L'Aerosol Elettrometro 3068B fornisce misure accurate di corrente elettrica e di portata. Misura la carica totale netta di particelle di aerosol con diametri da 0,002 a 5 µm. Quando è accoppiato con un classificatore elettrostatico TSI, l'Elettrometro per Aerosol misura la concentrazione in numero di aerosol monodispersi. Questa configurazione viene utilizzata principalmente per la taratura e verifica di strumenti per particelle come contatori di particelle a nuclei di condensazione. I dati sono presentati sul pannello frontale e in uscita su interfaccia RS-232 o USB in tempo reale e anche come tensione analogica per la registrazione di dati.

Il Nanoparticle Emission Tester (NPET) modello 3795-HC di TSI è uno strumento portatile accurato e semplice da usare, in grado di misurare il numero delle particelle solide provenienti dalle emissioni delle fonti di combustione, come per esempio i motori diesel. Lo strumento, robusto e di facile utilizzo, può essere usato sia per ricerca e sviluppo sia per misure ispettive. È costituito da una sonda riscaldata per il prelievo, un ciclone per limitare l'accesso a particelle grossolane ed un contatore a nuclei di condensa per il conteggio delle particelle. Risponde alle esigenze di costruttori di filtri per emissioni e di trattamento fumi per controllare la conformità alle normative Euro 5/6 o Tier 4. Inoltre, memorizza i parametri misurati ed emette un rapporto conforme alla normativa SR 941.242.

Il Nanoparticle Emission Tester (NPET) modello 3795 di TSI è un contatore di particelle per gas di scarico motori portatile, accurato e semplice da usare. E' in grado di misurare il numero delle particelle solide provenienti dalle emissioni delle fonti di combustione, come per esempio i motori diesel. Lo strumento, robusto e di facile utilizzo, può essere usato sia per ricerca e sviluppo sia per misure ispettive. È costituito da una sonda riscaldata per il prelievo, un ciclone per limitare l'accesso a particelle grossolane ed un contatore a nuclei di condensa per il conteggio delle particelle. Risponde alle esigenze di costruttori di filtri per emissioni e di trattamento fumi per controllare la conformità alle normative Euro 5/6 o Tier 4. Inoltre, memorizza i parametri misurati ed emette un rapporto conforme alla normativa SR 941.242.

Il contatore di particelle portatile a nuclei di condensa (CPC) modello 3007 di TSI è semplice da utilizzare e dispone di uno stoppino facile da sostituire. È progettato per utilizzare l’alcool isopropilico (IPA) come fluido di lavoro, semplificando l’approvvigionamento dei materiali di consumo. Ha un peso di solo 1,7 Kg ed è perfetto per le misure in movimento del numero di particelle. Nonostante le piccole dimensioni, è uno strumento versatile e con ottime caratteristiche: come l’intervallo dimensionale da 0,01 a 1,0 μm, l’intervallo di concentrazione da 0 a 100.000 particelle per cm3, un display LCD e una porta dati seriale RS-232 incorporata. Lo strumento è dotato di memoria interna e è possibile scaricare i dati su un PC tramite il software AIM in dotazione.

Il contatore di particelle a nuclei di condensa (CPC) modello 3750 di TSI è l’ultimo modello di una lunga serie, sviluppato grazie ad un’esperienza di oltre 40 anni. È semplice da utilizzare grazie ad un’interfaccia touch intuitiva e al nuovo software; dispone di un’unità di archiviazione dati interna sicura e con una capacità di memorizzare dati per lunghissimi periodi, anche mesi di misure. Dispone di un intervallo di concentrazione esteso fino a 100.000 particelle/cm³ e raggiunge velocità di misura dati di 50Hz, ciò permette di acquisire processi dinamici. Le prestazioni migliorate e le nuove funzionalità e diagnostiche, lo rendono il miglior CPC sul mercato.

Il contatore di particelle a nuclei di condensa ad alta concentrazione (CPC) modello 3752 di TSI è dotato di un intervallo di misura esteso grazie alla modalità fotometrica.È semplice da utilizzare grazie ad un’interfaccia touch intuitiva e al nuovo software; dispone di un’unità di archiviazione dati interna sicura e con una capacità di memorizzare dati per lunghissimi periodi, anche mesi di misure. Dispone di un intervallo di concentrazione fino a 100.000 particelle/cm³ (in conteggio singolo), esteso a 10.000.000 grazie al rilevamento fotometrico e raggiunge velocità di misura di 50Hz, ciò permette di acquisire processi dinamici.Le prestazioni migliorate e le nuove funzionalità e diagnostiche, lo rendono il miglior CPC sul mercato.

Il contatore di particelle ultrafini a nuclei di condensa (CPC) modello 3756 di TSI può misurare particelle ultra fini con dimensioni fino a 2,5 nm.È semplice da utilizzare grazie ad un’interfaccia touch intuitiva e al nuovo software; dispone di un’unità di archiviazione dati interna sicura e con una capacità di memorizzare dati per lunghissimi periodi, anche mesi di misure.Dispone di un intervallo di concentrazione esteso fino a 300.000 particelle/cm³ e raggiunge velocità di misura di 50Hz, ciò permette di acquisire processi dinamici.Le prestazioni migliorate e le nuove funzionalità e diagnostiche, lo rendono il miglior CPC sul mercato.

L’Engine Exhaust Condensation Particle Counter (EECPC) modello 3790A di TSI è un contatore di particelle per prove di emissioni su motori diesel che soddisfa pienamente tutti i requisiti PMP proposti per le normative Euro 5 ed Euro 6.È dotato di numerose funzionalità che ne migliorano le performance, tra queste: il design anti-spargimento, anti-allagamento, il sistema di rimozione della condensa, il saturatore rimovibile e l’interfaccia di comunicazione USB.

Il contatore ambientale di particelle a nuclei di condensa (CPC) modello 3783 di TSI è dotato di un intervallo di misura esteso ed utilizza acqua come liquido di condensa. È stato progettato appositamente per misure ambientali di lungo periodo, richiede quindi poca manutenzione e poco impegno da parte dell’operatore.È semplice da utilizzare grazie ad un’interfaccia touch intuitiva e al nuovo software. È possibile archiviare i dati su una memoria esterna, rendendolo uno strumento stand-alone. Dispone di un intervallo di concentrazione fino a 1.000.000 particelle/cm³.Le prestazioni migliorate e le nuove funzionalità e diagnostiche, lo rendono il miglior CPC sul mercato.

Il balometro AccuBalance® Air Capture Hood modello 8380 di TSI è uno strumento elettronico multifunzione per il bilanciamento dell’aria, utilizzato principalmente per misurare il volume d'aria in mandata o aspirazione da bocchette di ventilazione, griglie o diffusori. È dotato di un manometro estraibile che può essere utilizzato con sonde opzionali, per una maggiore flessibilità applicativa. Permette di creare ambienti salutari ed efficienti dal punto di vista energetico, rispettando le normative e le linee guida per i sistemi di ventilazione. La portata d'aria può essere letta direttamente dall'ampio display digitale o essere memorizzata ed inviata ad un PC.

Gli Anemometri a ventolina con sonda mobile ad elica 5725 di TSI sono semplici da usare e si distinguono per le ottime performance. L’alta precisione e affidabilità li rendono lo strumento professionale ideale per misurare flussi non uniformi o fluttuanti attraverso le serpentine di riscaldamento o raffreddamento, diffusori, griglie e filtri. Misura con precisione la velocità dell’aria e la sua temperatura, l'anemometro a ventolina 5725 calcola la portata e la media e mostra le letture minime e massime. La modalità sweep è possibile fornisce rapidamente una lettura della media della velocità o del volume su un'ampia area di misura.

L’anemometro con sonda telescopica modello 9515 di TSI è uno strumento per la misura della velocità dell’aria che si distingue per l’ottimo rapporto prezzo prestazioni, senza compromettere precisione o accuratezza.È ideale per misure in cappe chimiche, cabine di verniciatura o per il controllo dei sistemi di ventilazione. Il modello 9515 è dotato di una sonda telescopica lunga un metro per raggiungere le aree più difficili e può misurare anche la temperatura.

Il modello 9535 di TSI incorpora le potenzialità di più anemometri in un unico strumento. Visualizza simultaneamente diversi parametri utilizzando una singola sonda dotata di più sensori.La sonda telescopica misura velocità e temperatura e calcola i flussi. 

Il modello 9545 di TSI incorpora le potenzialità di più anemometri in un unico strumento. Misura e registra simultaneamente diversi parametri utilizzando una singola sonda dotata di più sensori.La sonda telescopica misura velocità, temperatura e umidità relativa e calcola i flussi, temperatura del bulbo e punto di rugiada. E’ ideale nell’ottimizzazione delle performance, della messa in opera, della manutenzione dei sistemi HVAC, della certificazione degli ambienti dei sistemi HVAC.

Il modello 9535-A di TSI incorpora le potenzialità di più anemometri in un unico strumento. Misura e registra simultaneamente diversi parametri utilizzando   una singola sonda dotata di più sensori.La sonda telescopica misura velocità e temperatura e calcola i flussi. A differenza del modello 9535, il modello 9535-A è dotato di una sonda articolata.

Il modello 9545-A di TSI incorpora le potenzialità di più anemometri in un unico strumento. Misura e registra simultaneamente diversi parametri utilizzando una singola sonda dotata di più sensori.La sonda telescopica misura velocità, temperatura e umidità relativa e calcola i flussi, temperatura del bulbo e punto di rugiada. È ideale nell’ottimizzazione delle performance, della messa in opera, della manutenzione dei sistemi HVAC, della certificazione degli ambienti dei sistemi HVAC.A differenza del modello 9545, il modello 9545-A è dotato di una sonda snodata.

Il VelociCalc® modello 9565 di TSI è un anemometro multifunzione dotato di un’interfaccia utente a menù di selezione per renderne l’utilizzo semplice, disponibile anche in lingua italiana.Le informazioni sul display e le istruzioni passo-passo guidano l’utente nella programmazione dello strumento, nell’uso e nella regolazione a campo. Il 9565 dispone di un involucro ergonomico, blocco tasti che previene comandi accidentali, di un trasduttore di pressione differenziale e include la sonda dritta per la misura della velocità dell’aria modello 964.

Il VelociCalc® modello 9565-A di TSI è un anemometro multifunzione dotato di un’interfaccia utente a menù di selezione per renderne l’utilizzo semplice, disponibile anche in lingua italiana.Le informazioni sul display e le istruzioni passo-passo guidano l’utente nella programmazione dello strumento, nell’uso e nella regolazione a campo. Il 9565-A dispone di un involucro ergonomico, blocco tasti che previene comandi accidentali, di un trasduttore di pressione differenziale e include la sonda articolata per la misura della velocità dell’aria modello 966.

Il VelociCalc® modello 9565-P di TSI è un anemometro multifunzione dotato di un’interfaccia utente a menù di selezione per renderne l’utilizzo semplice, disponibile anche in lingua italiana.Le informazioni sul display e le istruzioni passo-passo guidano l’utente nella programmazione dello strumento, nell’uso e nella regolazione a campo. Il 9565-P dispone di un involucro ergonomico, blocco tasti che previene comandi accidentali e di un trasduttore di pressione differenziale.

Il VelociCalc® modello 9565-X di TSI è un anemometro multifunzione dotato di un’interfaccia utente a menù di selezione per renderne l’utilizzo semplice, disponibile anche in lingua italiana.Le sonde plug-in per la versione 9565-X devono essere ordinate separatamente. Sono disponibili 13 modelli di sonde, per misurare i parametri indicati nelle specifiche tecniche.Le informazioni sul display e le istruzioni passo-passo guidano l’utente nella programmazione dello strumento, nell’uso e nella regolazione a campo. Il 9565-X dispone di un involucro ergonomico e blocco tasti che previene comandi accidentali.

Il flussimetro uno strumento di misura della portata di un fluido, liquido o aeriforme. Il modello 4040 di TSI è dotato di un connettore ISO da 20 mm ed è calibrato per misurare flussi di aria, ossigeno e azoto, in un range da 0 a 300 litri al minuto. Sia che misuri la portata di gas in un laboratorio, ospedale o clinica, o durante un processo produttivo, fornisce risultati precisi e supporta diverse opzioni di uscita. Il tempo di risposta rapido, solo 4 millisecondi, garantisce precisione anche in presenza di flussi variabili ed è ideale per i sistemi di controllo a circuito chiuso e per le misurazioni di volume integrate. La serie 4000 è progettata con una perdita di pressione molto bassa, per minimizzare l'influenza del flussimetro sulla misura stessa.

Il flussometro per aria modello 4043 di TSI è dotato di un connettore ISO da 12,7 mm ed è calibrato per misurare flussi di aria, ossigeno e azoto o nitrogeno, in un range da 0 a 200 litri al minuto. Sia che misuri la portata di gas in un laboratorio, ospedale o clinica, o durante un processo produttivo, i misuratori di portata TSI forniscono risultati precisi e supportano diverse opzioni di uscita. Il rapido tempo di risposta, solo 4 millisecondi, garantisce precisione anche in presenza di flussi variabili ed è ideale per i sistemi di controllo a circuito chiuso e per le misurazioni di volume integrate. La serie 4000 inoltre è stata progettata con una perdita di pressione molto bassa, per minimizzare l'influenza del flussometro aria sulla misura stessa.

Il misuratore di portata modello 4045 di TSI è dotato di un connettore ISO da 19,1 mm ed è calibrato per misurare flussi di aria, ossigeno e azoto o nitrogeno, in un range da 0 a 300 litri al minuto. Sia che misuri la portata di gas in un laboratorio, ospedale o clinica, o durante un processo produttivo, i flussometri TSI forniscono risultati precisi e supportano diverse opzioni di uscita. Il rapido tempo di risposta, solo 4 millisecondi, garantisce precisione anche in presenza di flussi variabili ed è ideale per i sistemi di controllo a circuito chiuso e per le misurazioni di volume integrate. La serie 4000 inoltre è stata progettata con una perdita di pressione molto bassa, per minimizzare l'influenza del flussometro sulla misura stessa.

Il flussimetro di massa 4140 di TSI è dotato di un connettore ISO da 6,4 mm ed è calibrato per misurare flussi di aria, ossigeno e azoto o nitrogeno, in un range da 0,01 a 20 litri al minuto.Sia che misuri la portata di gas in un laboratorio, ospedale o clinica, o durante un processo produttivo, i flussimetri TSI forniscono risultati precisi e supportano diverse opzioni di uscita.Il rapido tempo di risposta, solo 4 millisecondi, garantisce precisione anche in presenza di flussi variabili ed è ideale per i sistemi di controllo a circuito chiuso e per le misurazioni di volume integrate. La serie 4000 inoltre è stata progettata con una perdita di pressione molto bassa, per minimizzare l'influenza del flussometro sulla misura stessa.

Il flussimetro modello 4043 di TSI è dotato di un connettore ISO da 9,53 mm ed è calibrato per misurare flussi di aria, ossigeno e azoto o nitrogeno, in un range da 0,01 a 20 litri al minuto.Sia che misuri la portata di gas in un laboratorio, ospedale o clinica, o durante un processo produttivo, i misuratori di portata TSI forniscono risultati precisi e supportano diverse opzioni di uscita.Il rapido tempo di risposta, solo 4 millisecondi, garantisce precisione anche in presenza di flussi variabili ed è ideale per i sistemi di controllo a circuito chiuso e per le misurazioni di volume integrate. La serie 4000 inoltre è stata progettata con una perdita di pressione molto bassa, per minimizzare l'influenza del flussometro sulla misura stessa.

Il flussometro per ossido di azoto modello 41403 di TSI è dotato di un connettore ISO da 6,4 mm ed è calibrato per misurare flussi di aria, ossigeno e azoto, in un range da 0,01 a 20 litri al minuto.Sia che misuri la portata di gas in un laboratorio, ospedale o clinica, o durante un processo produttivo, i misuratori di portata TSI forniscono risultati precisi e supportano diverse opzioni di uscita.Il rapido tempo di risposta, solo 4 millisecondi, garantisce precisione anche in presenza di flussi variabili ed è ideale per i sistemi di controllo a circuito chiuso e per le misurazioni di volume integrate. La serie 4000 inoltre è stata progettata con una perdita di pressione molto bassa, per minimizzare l'influenza del flussometro sulla misura stessa.

Il flussometro per protossido di azoto modello 41433 di TSI è dotato di un connettore ISO da 9.53 mm ed è calibrato per misurare flussi di aria, ossigeno e azoto, in un range da 0,01 a 20 litri al minuto.Sia che misuri la portata di gas in un laboratorio, ospedale o clinica, o durante un processo produttivo, i flussimetri TSI forniscono risultati precisi e supportano diverse opzioni di uscita.Il rapido tempo di risposta, solo 4 millisecondi, garantisce precisione anche in presenza di flussi variabili ed è ideale per i sistemi di controllo a circuito chiuso e per le misurazioni di volume integrate. La serie è stata progettata con una perdita di pressione molto bassa, per minimizzare l'influenza del flussimetro sulla misura stessa.

Il flussometro modello 40401 di TSI è dotato di un connettore ISO da 22 mm ed è calibrato per misurare flussi di aria in un range da 0 a 300 litri al minuto.Sia che misuri la portata di gas in un laboratorio, ospedale o clinica, o durante un processo produttivo, il flussometro TSI fornisce risultati precisi e supporta diverse opzioni di uscita. Il rapido tempo di risposta, solo 4 millisecondi, garantisce precisione anche in presenza di flussi variabili ed è ideale per i sistemi di controllo a circuito chiuso e per le misurazioni di volume integrate. La serie 4000 inoltre è stata progettata con una perdita di pressione molto bassa, per minimizzare l'influenza del flussometro sulla misura stessa.

Il flussometro modello 41401 di TSI è dotato di un connettore ISO da 6,4 mm ed è calibrato per misurare flussi di aria in un range da 0,01 a 20 litri al minuto. Sia che misuri la portata di gas in un laboratorio, ospedale o clinica, o durante un processo produttivo, i misuratori di portata TSI forniscono risultati precisi e supportano diverse opzioni di uscita. Il rapido tempo di risposta, solo 4 millisecondi, garantisce precisione anche in presenza di flussi variabili ed è ideale per i sistemi di controllo a circuito chiuso e per le misurazioni di volume integrate. La serie 4000 inoltre è stata progettata con una perdita di pressione molto bassa, per minimizzare l'influenza del flussometro sulla misura stessa.

La Particle Image Velocimetry è una tecnica di velocimetria a correlazione di immagini di particelle offre una visualizzazione quantitativa di un flusso. Essa combina la precisione della misura non-intrusiva con la visualizzazione globale del flusso per ottenere informazioni sulla velocità in una regione estesa del flusso.Due impulsi laser, in sequenza e a forma di lama, illuminano in un tempo molto breve la regione di interesse. Delle piccole particelle traccianti sono immesse nel fluido per seguirne il flusso attraverso la regione di misura. La luce riflessa è catturata da una o più fotocamere. Il software elabora le immagini e, tramite appositi algoritmi di cross-correlazione spaziale, individua lo spostamento delle particelle e calcola la velocità di ogni parte del piano di misura illuminato.

I sistemi PDPA (Phase Doppler Particle Analyzer) o PDA misurano in simultanea velocità 1D, 2D, 3D e dimensione della particella in un sol punto. Rispetto ai sistemi LDV, un ricevitore addizionale con 3 rilevatori posti in diverse posizioni, produce 3 segnali doppler simili ma sfasati. La variazione di fase è proporzionale alla dimensione della particella o gocciolina. Questa tecnica è usata per esempio per misure di velocità e dimensione di gocce in uno spray o per la misura di bolle in un liquido. I sistemi PDPA di TSI possono utilizzare il modulo POWERSIGHT: un laser allo stato solido che integra anche le ottiche di trasmissione e ricezione. Eventualmente la sonda di misura può essere collegata alla sorgente laser tramite fibre ottiche. Il sistema di acquisizione e analisi dati FLOWSIZER, unitamente agli analizzatori della serie FSA con campionamento di 800 MHz ed elevata sensibilità di conteggio dei fotoni, possono gestire tutte le vostre esigenze di misura.

I filtri HEPA e ULPA vengono utilizzati in ospedali, sale operatorie, laboratori, camere bianche e altri ambienti che richiedono una bassa concentrazione di particelle, batteri, ecc. Sono caratterizzati dalla ritenzione di particelle con dimensione più penetrante.Il filter tester automatizzato Model 3160 determina la perdita di carico e l’efficienza frazionale, a diverse dimensioni di particelle, al fine di ottenerne la dimensione più penetrante (MPPS) di filtri HEPA e ULPA e media filtranti. È progettato essere conforme allo standard EN1822, parti 3 e 5. I test su filtri vengono effettuati automaticamente seguendo i parametri specificati dall’utente e fino al 99.999999% di efficienza frazionale del filtro.

I filtri HEPA e ULPA vengono utilizzati in ospedali, sale operatorie, laboratori, camere bianche e altri ambienti che richiedono una bassa concentrazione di particelle, batteri, ecc. Sono caratterizzati dalla ritenzione di particelle con dimensione più penetranteIl filter tester automatizzato Model8130A continua ad essere la miglior soluzione per testare i filtri di respiratori anti-particolato, mascherine facciali usa e getta e un vasto assortimento di media filtranti. Grazie alla loro durata ed affidabilità, i filter tester TSI sono stati utilizzati dai produttori leader di filtri e dagli istituti di ricerca di tutto il mondo.Sono apprezzati sia dagli ambienti produttivi più esigenti e che dai laboratori QA / QC .

Dall'esperienza MSP nasce una nuova generazione di strumenti in grado di misurare in tempo reale la distribuzione dimensionale in massa del particolato.Combinando la tecnologia dell’impattore multistadio MSP denominato Micro Orifice Uniform Deposition Impactor (MOUDI) con quella del Quartz Crystal Microbalance (QCM) è stato possibile raggiungere l’importante risultato di creare un dispositivo completamente nuovo sia concettualmente, sia dal punto di vista della misura che effettua. Ciò consentirà un nuovo, ulteriore approccio allo studio degli aerosol. Il sistema effettua una selezione dimensionale, in base al diametro delle particelle, utilizzando la parte di impattore, ed una misura in tempo reale della massa grazie alla microbilancia a cristalli di quarzo presente in ogni stadio.QCM Moudi™ dispone di un sistema di controllo dell’umidità del campione per garantire la migliore precisione di misura.

Gli impattatori Mini-MOUDI™ mod.135 sono impattori ad alta precisione con una portata di campionamento di 2,0 l/min e una dimensione fisica ridotta. Sono disponibili con 6, 8 e 10 stadi di impatto per fornire campioni di particelle frazionate in dimensioni a partire da soli 56 nm (come i tradizionali impattori MOUDI ™).Gli impattori mod. 135 possono accettare una varietà di substrati di campionamento, tra cui fogli di alluminio, sottili pellicole di policarbonato e filtri a membrana. I substrati hanno un diametro di 37 mm con un foro semicircolare in una metà del substrato.I modelli Mini-MOUDI 135-6 e 135-8 possono essere utilizzati con pompe di campionamento personali poiché hanno una bassa caduta di pressione.

Gli impattori a cascata MOUDI™ di seconda generazione sono impattori a cascata di precisione con caratteristiche di taglio dimensionale molto accurato e basse perdite. Dispongono di una portata di campionamento di 10 o 30 l/min, substrati di raccolta da 37 mm o 47 mm e ugelli a micro-orifizio per ridurre al minimo la caduta di pressione, il rimbalzo delle particelle e il ritrascinamento;Questa famiglia di prodotti è disponibile con 8, 10 e 12 stadi con un range dimensionale da 10nm-10µm, oppure 180-18µm.


Questi impattori da 100 l/min sono impattori a cascata ad alta portata e bassa Perdita di carico progettati per il campionamento di aerosol.Sono particolarmente adatti per le applicazioni di campionamento in cui è necessario campionare un grande volume di aria con un basso consumo energetico, come nel campionamento degli aerei. Questi impattori sono buoni strumenti per applicazioni di campionamento dell’aria atmosferiche, industriali o relative alla salute, in cui un flusso di campionamento più ampio consente all'utente di raccogliere più massa di aerosol in meno tempo. Sono disponibili configurazioni fino a 6 stadi con range 0.25-10µm

Il trasduttore di velocità dell’aria 8475 (omnidirezionale) è ideale per i laboratori di ricerca e sviluppo, processi produttivi e altre applicazioni sia temporanee che permanenti.

Il trasduttore di velocità dell’aria 8465 (windowless) è ideale per i laboratori di ricerca e sviluppo, processi produttivi e altre applicazioni sia temporanee che permanenti.

Il trasduttore di velocità dell’aria 8455 (general purpose) è ideale per i laboratori di ricerca e sviluppo, processi produttivi e altre applicazioni sia temporanee che permanenti.

Il micromanometro digitale DP-Calc™ 5815 misura le pressioni HVAC in modo semplice. Lo strumento può essere usato con sonde di Pitot per misurare la velocità nel condotto.Applicazioni tipiche

  • Avviamento e risoluzione dei problemi degli impianti HVAC
  • Test e bilanciamento
  • Misure di pressione statica
  • Perdita di carico di filtri, bobine, ventole e diffusori
  • Test del flusso d'aria ambientale

Il micromanometro digitale DP-Calc™ 5825 misura le pressioni HVAC in modo semplice. Lo strumento può essere usato con sonde di Pitot per misurare la velocità nel condotto. Dispone di funzionalità aggiuntive rispetto al modello 5815Applicazioni tipiche:

  • Avviamento e risoluzione dei problemi degli impianti HVAC
  • Test e bilanciamento
  • Misure di pressione statica
  • Perdita di carico di filtri, bobine, ventole e diffusori
  • Test del flusso d'aria ambientale

Il rilevatore di particelle a nuclei di condensa ad alta concentrazione (CPC) modello 3789 di TSI è dotato di un intervallo di misura esteso ed utilizza acqua come liquido di condensa.È semplice da utilizzare grazie ad un’interfaccia touch intuitiva e al nuovo software. È possibile archiviare i dati su una memoria interna, rendendolo uno strumento stand-alone. Dispone di un intervallo di concentrazione fino a 200.000 particelle/cm³ e raggiunge velocità di misura di 50 Hz, ciò permette di acquisire processi dinamici.Le prestazioni migliorate e le nuove funzionalità e diagnostiche, lo rendono il miglior CPC sul mercato.

Il software di acquisizione, visualizzazione ed analisi dati Insight 4G è un pacchetto software completo per Particle Image Velocimetry (PIV).Opera su sistemi operativi Windows ed è in grado di controllare una vasta gamma di hardware, incluse fotocamere multiple, e fornire l’analisi dei risultati rapidamente.

I flussometri delle Serie 5200 e 5300 forniscono misurazioni di portata bidirezionali con un’accuratezza del 2% lungo l’intero campo di misura. I sensori di temperatura e umidità integrati compensano le misurazioni per fornire letture indipendenti.Oltre alle misurazioni di temperatura e pressione assoluta, il sistema di calcolo del totalizzatore integrato effettua misurazioni del volume come totale parziale. Tutti i modelli delle Serie 5200 e 5300 sono dotati di un kit di accessori standard.

Facili da usare

Tramite il display touchscreen è possibile visualizzare fino a quattro letture contemporaneamente e configurare in modo semplice e rapido le impostazioni, direttamente sul dispositivo. Collegando il flussometro al PC si accede alle opzioni avanzate di visualizzazione e configurazione del software FLO-Sight.

Prestazioni affidabili

I flussometri delle Serie 5200 e 5300 utilizzano un sensore proprietario a pellicola di platino che offre un’alta affidabilità. Il sensore è ottimizzato per le applicazioni in cui è importante garantire alta precisione, risposta rapida e bassa caduta di pressione. La risposta rapida del sensore garantisce precisione nei flussi fluttuanti ed è ideale per sistemi di controllo a circuito chiuso e misurazioni di volume integrate. La bassa caduta di pressione riduce al minimo la contropressione del circuito di flusso e il suo impatto sul sistema.

I flussimetri delle Serie 5210 e 5310 forniscono misurazioni di portata bidirezionali con un’accuratezza del 2% lungo l’intero campo di misura. I sensori di temperatura e umidità integrati compensano le misurazioni per fornire letture indipendenti.
Oltre alle misurazioni di temperatura e pressione assoluta, il sistema di calcolo del totalizzatore integrato effettua misurazioni del volume come totale parziale. Tutti i modelli delle Serie 5210 e 5310 sono dotati di un kit di accessori standard.

Funzioni avanzate

I flussimetri multifunzione avanzati integrano un sensore di pressione che misura la pressione differenziale dei flussi nel flussimetro o in qualsiasi punto della linea. Oltre al totalizzatore, questi flussimetri possono misurare il volume in modo preciso mediante l'uso di trigger di flusso o pressione. I modelli 5210 integrano anche un data logger per la registrazione dei dati.

Facili da usare

Tramite il display touchscreen è possibile visualizzare fino a quattro letture contemporaneamente e configurare in modo semplice e rapido le impostazioni, direttamente sul dispositivo. Collegando il flussometro al PC si accede alle opzioni avanzate di visualizzazione e configurazione del software FLO-Sight.

Prestazioni affidabili

I flussimetri delle Serie 5210 e 5310 utilizzano un sensore proprietario a pellicola di platino che offre un’alta affidabilità. Il sensore è ottimizzato per le applicazioni in cui è importante garantire alta precisione, risposta rapida e bassa caduta di pressione. La risposta rapida del sensore garantisce precisione nei flussi fluttuanti ed è ideale per sistemi di controllo a circuito chiuso e misurazioni di volume integrate. La bassa caduta di pressione riduce al minimo la contropressione del circuito di flusso e il suo impatto sul sistema.

I flussimetri delle Serie 5220 e 5320 combinano le funzioni di tanti dispositivi in un unico strumento, tra cui: igrometro digitale, misuratore di portata volumetrico, sensore di pressione differenziale e altro ancora. Il sensore di umidità fornisce letture dell'umidità relativa e compensa le misurazioni. Il sensore di pressione misura la pressione differenziale dei flussi nel flussimetro o in qualsiasi punto della linea.Oltre al totalizzatore, questi flussimetri possono misurare il volume in modo preciso mediante l'uso di trigger di flusso o pressione. I modelli 5220 e 5320 integrano anche un data logger per la registrazione dei dati.

Facili da usare

Tramite il display touchscreen è possibile visualizzare fino a quattro letture contemporaneamente e configurare in modo semplice e rapido le impostazioni, direttamente sul dispositivo. Collegando il flussometro al PC si accede alle opzioni avanzate di visualizzazione e configurazione del software FLO-Sight.

Prestazioni affidabili

I flussimetri delle Serie 5220 e 5320 utilizzano un sensore proprietario a pellicola di platino che offre un’alta affidabilità. Il sensore è ottimizzato per le applicazioni in cui è importante garantire alta precisione, risposta rapida e bassa caduta di pressione. La risposta rapida del sensore garantisce precisione nei flussi fluttuanti ed è ideale per sistemi di controllo a circuito chiuso e misurazioni di volume integrate. La bassa caduta di pressione riduce al minimo la contropressione del circuito di flusso e il suo impatto sul sistema.

I flussimetri delle Serie 5230 e 5330 combinano le funzioni di tanti dispositivi in un unico strumento, tra cui: flussometro ad alta precisione, igrometro digitale, sensore di pressione differenziale, flussimetro volumetrico e altro. Il sensore di umidità fornisce la lettura dell'umidità relativa e compensa le misurazioni. Il sensore di pressione misura la pressione differenziale nel flussimetro o in qualsiasi punto della linea.Oltre al totalizzatore, possono misurare il volume in modo preciso mediante l'uso di trigger di flusso o pressione. Le Serie 5230 e 5330 integrano anche un data logger per la registrazione dati.

Facili da usare

Tramite il display touchscreen è possibile monitorare fino a quattro parametri contemporaneamente e configurare in modo semplice e rapido le impostazioni, direttamente sul dispositivo. Collegando il flussometro al PC si accede alle opzioni avanzate di visualizzazione e configurazione del software FLO-Sight.

Alta precisione

I flussimetri delle Serie 5230 e 5330 sono ideali nelle applicazioni di Ricerca&Sviluppo sui concentratori di ossigeno poiché misurano basse portate delle miscele aria/O2, calcolando il volume, fornendo misurazioni di alta precisione e registrando i dati.

Prestazioni affidabili

I flussimetri delle Serie 5230 e 5330 utilizzano un sensore proprietario a pellicola di platino che offre un’alta affidabilità. Il sensore è ottimizzato per le applicazioni in cui è importante garantire alta precisione, risposta rapida e bassa caduta di pressione. La risposta rapida del sensore garantisce precisione nei flussi fluttuanti ed è ideale per sistemi di controllo a circuito chiuso e misurazioni di volume integrate. La bassa caduta di pressione riduce al minimo la contropressione del circuito di flusso e il suo impatto sul sistema.

Il PIV stereoscopico viene utilizzato per misurare il campo di velocità istantaneo tridimensionale di un flusso in un’area di interesse illuminata da una lama laser. Rispetto al PIV 2D, il PIV stereoscopico fornisce una migliore comprensione del flusso perché offre una visione della struttura tridimensionale all'interno del piano.Conosciuto anche come 3D-PIV, si basa sul principio dell’imaging stereoscopico: due telecamere visualizzano il piano con diverse angolazioni e viene utilizzata una calibrazione 3D per estrarre il dato di velocità.

Applicazioni

  • Flussi tridimensionali inclusi strati di taglio, scie e strati limite
  • Applicazioni in galleria del vento e acqua
  • Studi sulle turbolenze

Componenti del sistema

  • Doppio impulso laser PIV (tipicamente Nd:YAG o Nd:YLF)
  • Ottica a foglio leggero (es. Model 610026)
  • 2 videocamere PIV con telaio (il modello specifico dipende dall'applicazione)
  • Kit d’assemblaggio Stereo-PIV
  • Ottica a foglio leggero (e braccio luce laser opzionale)
  • Pacchetto software di acquisizione, analisi e visualizzazione dei dati INSIGHT™ 4G-2DTR
  • Sincronizzatore LaserPulse™ (Model 610036)
  • Generatore di particelle (es. Model 9307)

Il sistema PIV 2D è un velocimetro utilizzato per misurare il campo di velocità istantaneo bidimensionale di un flusso nel piano illuminato dal laser.Incorpora gli schemi di analisi più avanzati, in una piattaforma software completamente riprogettata e costruita in modo flessibile ed espandibile.Le funzionalità avanzate come gli algoritmi di deformazione della griglia, la media di correlazione dell’insieme e la correzione di background, assicurano la massima precisione possibile, anche in presenza di flussi scarsamente seminati o con elevati gradienti di velocità spaziale.

Applicazioni

  • Ottimizzazione del design
  • Ricerche nel campo della fluidodinamica
  • Validazione dei risultati CFD

Componenti del sistema

  • Doppio impulso Nd: laser YAG
  • Videocamera CCD con telaio (il modello specifico dipende dall'applicazione)
  • Pacchetto software di acquisizione, analisi e visualizzazione dei dati INSIGHT™ 4G-2DTR
  • Ottica a foglio leggero (e braccio luce laser opzionale)
  • Sincronizzatore LaserPulse™ Modello 610036

Il sistema MicroPIV utilizza gli stessi principi e componenti di un sistema PIV tradizionale (sorgente laser, videocamera, sincronizzatore e software di acquisizione ed elaborazione dati Insight4G), ma presenta modifiche che lo rendono ideale per le applicazioni ad alto ingrandimento. Utilizza un microscopio invertito, particelle di fluorescenti, una sorgente laser per l'eccitazione delle particelle e un di filtro epifluorescente che isola la lunghezza d'onda di emissione per l'imaging. A causa della disposizione della luce riflessa, il sistema MicroPIV si basa sull'imaging a profondità di campo ridotta, tipico dell'ottica del microscopio, per ottenere risultati sul piano.

Il velocimetro PIV volumetrico V3V-Flex misura istantaneamente il campo di velocità tridimensionale in un volume. La tecnica è una evoluzione della PIV, utilizza un laser pulsato che illumina in tempi ravvicinati un volume, dove sono presenti delle particelle traccianti. In questa configurazione, la luce diffratta dalle particelle traccianti viene acquisita tramite 3 o più fotocamere montate in un telaio, lasciando più flessibilità di utilizzo in termini di volume e tipologia di fotocamere.I sistemi PIV di TSI utilizzano la tecnologia di misura PTV (Particle Tracking Velocimetry) per misurare lo spostamento e quindi calcolare la velocità. Questa presenta vantaggi rispetto ad altre tecniche come la correlazione, tra cui una elevata velocità di elaborazione, minor numero di particelle traccianti “fantasma” e quindi una migliore precisione di misura.Il vantaggio dei sistemi V3V risiede nella praticità e velocità di set-up; la calibrazione (effettiva) del sistema richiede pochissimo tempo, in un paio d’ore è possibile installare e cominciare le misure. Inoltre il tempo richiesto per l’elaborazione delle immagini è estremamente ridotto (dell’ordine dei minuti), ciò consente un notevole risparmio in termini di tempo e ottimizzazione delle misure.

Il sistema PIV volumetrico a 3 componenti V3V™ offre caratteristiche uniche per le misurazioni 3D3C dei flussi gassosi e liquidi. La serie V3V-9000 è concepito per essere semplice da utilizzare e con la capacità di ottenere risultati rapidi. Gli utenti possono selezionare specifici modelli di videocamere e il relativo telaio di montaggio per creare configurazioni sperimentali uniche, garantendo la frequenza dei fotogrammi, la risoluzione spaziale e le dimensioni del volume più appropriate per ottenere risultati tridimensionali precisi.

I velocimetri Laser Doppler (LDV) forniscono misure di velocità 1D, 2D e 3D e utilizzano il modulo POWERSIGHT, un laser allo stato solido che integra le ottiche di trasmissione, ricezione e l'elettronica di controllo, per un uso stand-alone.Utilizzano l’innovativa tecnologia laser a stato solido ed avanzate tecniche di elaborazione del segnale. Ciò permette di raggiungere alti livelli di affidabilità e accuratezza.Il nuovo software FlowSizer™-64 è basato sui sistemi operativi Microsoft® Windows® 7/10 a 64 bit.

Applicazioni

  • Gallerie del vento
  • Misurazioni sulle turbolenze
  • Canali d'acqua
  • Misure di velocità senza-contatto
  • Misure in combustione, fiamme o macchine rotanti

Per configurare il sistema LDV per misure di velocità 1D, 2D e 3D, è possibile utilizzare singole unità laser a stato solido (o laser Ar-ion).Per garantire maggiore flessibilità e versatilità nella configurazione del sistema, i raggi laser possono essere erogati da sonde a fibre ottiche. Sono disponibili sonde di vario tipo e lunghezza, per soddisfare ogni specifica campagna di misurazione.

Applicazioni

  • Gallerie del vento
  • Misurazioni sulle turbolenze
  • Canali d'acqua
  • Misure di velocità senza-contatto
  • Misure in combustione, fiamme o macchine rotanti

Il Global Liquid Concentration Analyzer (GLCA) e il Global Liquid Mixing Analyzer (GLMA) sono sistemi pronti all’uso per misurare stati di miscelazione, lavorazione dei materiali e trasferimento di calore/massa. Utilizzano la fluorescenza planare indotta dal laser (PLIF) per misurare la concentrazione.
Entrambi i sistemi sono composti a tre sottosistemi integrati: illuminazione, imaging e visualizzazione/analisi. A differenza del GLCA, il sistema GLMA fornisce dati sulla concentrazione e velocità simultaneamente, ciò lo rende ideale per caratterizzare i miscelatori microfluidici, reattori e altri processi.Il sottosistema di illuminazione include un Nd:YAG laser, l’obiettivo e l’ottica per indirizzare il fascio laser nell’area di interesse. Il sottosistema di imaging presenta una (GLCA) o due (GLMA) telecamere PowerView con risoluzione, sensibilità e velocità adatte per l'applicazione.Il laser e le telecamere vengono controllate dal LaserPulse Synchronizer, completamente integrato nella piattaforma software INSIGHT 4G Global Imaging. Il software permette di analizzare/visualizzare i dati e controllare i componenti hardware.

Il velocimetro GSV misura simultaneamente la dimensione delle gocce e la loro velocità negli spray e nei flussi multifase. Un laser Nd: YAG illumina le gocce in un piano, la luce diffratta e captata da una singola fotocamera. La dimensione e misurata usando una tecnica interferometrica, la velocità e estratta dalle immagini usando un potente algoritmo di tracking. L’uso di una singola fotocamera semplifica l’utilizzo e aumenta la precisione. Le applicazioni: caratterizzazione di spray, studi di cristallizzazione, atomizzazione, generazione gocce tramite meccanismo di distacco, gocce di indice di rifrazione diverso o sconosciuto, gocce inomogenee reattive.

L'acquisto di un pacchetto è un ottimo modo per risparmiare. Il Bundle AccuBalance® Air Capture Hood 8380 include:

  • Il balometro TSI 8380 - Fornisce letture dirette e accurate sulla portata d'aria di diffusori e griglie
  • Cavalletto - Facilita l’installazione del balometro ed evita l’uso di scale
  • Smart Tablet (con app pre-caricata logDat™) - Per la visualizzazione e la registrazione dei dati da remoto. L’app include anche i video training TSI HVAC

Ottieni informazioni

Per maggiori informazioni sui nostri prodotti e servizi, compila il form di contatto.
Ti risponderemo al più presto.