Sensori di Forza

Misura dei carichi statici e dinamici in trazione e compressione

I sensori di forza misurano le forze agiscono su un corpo, trasducendo il valore in una grandezza diversa e misurando carichi statici e carichi dinamici, in trazione e compressione.

Il sensore più comune è la cella di carico, ma esistono anche altre tipologie che si differenziano per principio di funzionamento, campo di misura e precisione.

I sensori di forza a film sottile misurano la pressione di contatto tra due oggetti o superfici.

La famiglia FlexiForce™ comprende un'ampia varietà di sensori sottili e resistenti alle condizioni ambientali più difficili. Forme e dimensioni possono essere personalizzate per adattare il sensore alla propria applicazione.

Il banco dinamometrico è uno strumento per misurare la forza di trazione o compressione. È ideale per eseguire una prova di sforzo, per testare prodotti o per il controllo qualità dei materiali.

I banchi motorizzati offrono vantaggi significativi rispetto a quelli manuali, in quanto forniscono una velocità del test costante. Alcuni modelli possono essere programmati per eseguire sequenze test avanzate.

I dinamometri digitali sono strumenti per misurare lo sforzo di trazione e compressione. Ideali per il controllo qualità, prove di laboratorio e testing.

Le celle di carico sono adatte alle misure dinamiche di forze e impatti. Utilizzano un elemento sensibile piezoelettrico e sono molto resistenti.

Sensori di forza per indicatori Plug&Test™. Per le applicazioni speciali, è possibile collegare altri sensori utilizzando l’apposito adattatore.

Le celle di carico per siderurgia sono composte da elementi forgiati in acciaio inossidabile ad alta resistenza, ciò le rende la sezione più robusta della gabbia di laminazione.

I sensori di forza Rollmax di KELK si distinguono per l’elevata capacità di sovraccarico e l’altissima precisione. Sono inoltre dotate di una funzione di compensazione termica e sono poco soggette a errori dovuti a carichi irregolari.

I banchi prova per test sulla crimpatura dei fili misurano la forza di strappo di morsetti ed altri terminali. Sono disponibili due versioni: un tester manuale e uno motorizzato.

Il modello motorizzato consente all'utente di configurare una velocità di prova, tirare fino ad un certo carico, mantenere il carico per un periodo di tempo e salvare diverse configurazioni di test.

Ottieni informazioni

Per maggiori informazioni sui nostri prodotti e servizi, compila il form di contatto.
Ti risponderemo al più presto.