035 462678

Home > Prodotti > Trasduttori e Sensori > Deformazione > Estensimetria > Estensimetri per l’analisi delle sollecitazioni

estensimetri per analisi delle sollecitazioni

Estensimetri per l’analisi delle sollecitazioni

L'estensimetro consiste di una griglia di metallo laminato incollata su un supporto di materiale plastico. Gli estensimetri sono disponibili in migliaia di configurazioni per adattarsi ad una vasta gamma di applicazioni. 

Un estensimetro è più sottile di un francobollo e certi modelli hanno griglie non più larghe della capocchia di uno spillo. In pratica l'estensimetro è incollato sulla superficie di una struttura; quando viene sollecitata, le deformazioni sono trasmesse alla griglia causando una variazione di resistenza elettrica. Questa variazione è proporzionale alla deformazione e può essere misurata con grande precisione.

Tipicamente si possono misurare delle deformazioni con una risoluzione di un micrometro/metro, cioè di una parte su un milione. 

Per determinare le sollecitazioni principali e le relative direzioni principali si usano estensimetri, denominati rosette, con 2 o 3 griglie su uno stesso supporto ma orientati in direzioni diverse. La risposta dell'estensimetro è istantanea, ciò permette di individuare sia le deformazioni statiche che le deformazioni dinamiche con frequenze che possono arrivare a diverse migliaia di Hertz.