Fluidodinamica

La fluidodinamica è la parte della meccanica che si occupa dello studio del moto dei fluidi (gas e liquidi) e della loro interazione con gli oggetti solidi. Fin dalle sue origini la meccanica dei fluidi ha avuto importanti ricadute in ambito aeronautico, per lo studio dei profili alari e dell’aerodinamica dei velivoli, in ambito automotive e navale, nella meteorologia, per lo studio della combustione, nel condizionamento e climatizzazione.

Da sempre l’approccio allo studio è stato duplice: se da una parte si metteva un grosso sforzo per lo sviluppo teorico e predittivo, dall’altro si poneva altrettanto impegno nelle misure per confermare le teorie.

Proprio in quest’ultimo aspetto la strumentazione TSI ha ricoperto un ruolo rilevante in ambito sia accademico sia industriale, con applicazioni in gallerie del vento, vasche navali, condotte idrauliche con tecnologie di misure non invasive, caratteristica fondamentale nel campo fluidodinamico, onde evitare la perturbazione dei flussi.

Un altro aspetto interessante della fluidodinamica è anche lo studio dei fluidi multifase e degli spray, ambiti in cui si studia, non solo la dinamica, ma anche dimensione e forma di goccioline di spray, bolle nei liquidi, oppure particelle disperse sia in liquidi sia in gas. Con le stesse tecniche è anche possibile avere informazione su grandezze scalari quali temperature, concentrazione di specie chimiche, distribuzione di due diverse fasi.

Sistemi PIV

Sistemi PIV

Particle Image Velocimetry

La velocimetria a correlazione di immagini di particelle, conosciuta anche come Particle Image Velocimetry o PIV, permette di visualizzare quantitativamente i flussi.

Il software individua lo spostamento delle particelle e calcola la velocità di ogni parte del piano di misura illuminato.

Sistemi V3V

Sistemi V3V

PIV Volumetrico (3D3C)

I sistemi volumetrici V3V™ di TSI forniscono informazioni complete sulla struttura dei flussi, incluse velocità medie, vorticità, turbolenze e derivate di ordine più elevato, statistiche, spettri e serie temporali. 

L’utente può selezionare le fotocamere e il telaio di montaggio che soddisfano al meglio le esigenze del suo apparati sperimentale.

Sistemi PLIF

Sistemi PLIF

Laser-Induced Fluorescence (LIF)

I sistemi PLIF, conosciuti anche come Planar Laser-Induced Fluorescence, forniscono informazioni sul piano del flusso misurando istantaneamente proprietà scalari come concentrazione, temperatura, PH e speciazione chimica. 

Sistemi PDPA

Sistemi PDPA

Phase Doppler Particle Analyzer (PDA)

I sistemi PDPA, conosciuti anche come Phase Doppler Particle Analyzer o PDA, misurano simultaneamente velocità 1D, 2D, 3D e dimensione della particella. Rispetto ai sistemi LDV, un ricevitore addizionale con 3 rilevatori posti in diverse posizioni, produce 3 segnali doppler simili ma sfasati.

Sistemi LDV

Sistemi LDV

Velocimetri Laser Doppler (LDV) o Laser Doppler Anemometer (LDA)

I velocimetri Laser Doppler O Laser Doppler Anemometer forniscono misure di velocità precise e affidabili, incluse statistiche sulla turbolenza, in varie applicazioni, dalle più semplici, fino ai flussi ad alta velocità, alle fiamme, vicino alle pareti (Boundary Layers) e in altre situazioni con presenza di forti disturbi. 

Ottieni informazioni

Per maggiori informazioni sui nostri prodotti e servizi, compila il form di contatto.
Ti risponderemo al più presto.